Alberi e colori nel parco di Ponterosso, festa “green” per 70 bambini

0

PIETRASANTA – Una festa degli alberi, un invito a crescere i figli a contatto con la natura. Nel parco di Ponterosso è in programma domani, mercoledì 10 maggio, a partire dalle 16.00, una merenda collettiva per celebrare la fine del progetto educativo – logopedico “I dragi logopei”, che ha coinvolto 70 bambini da 0 a 6 anni della scuola dell’infanzia Fratelli Grimm e del Centro Gioco Eureka. Il programma è stato studiato per prevenire i problemi del linguaggio e gettare le basi dei corretti requisiti per l’apprendimento. Un’iniziativa importante per sostenere le famiglie, voluta dal dirigente dell’Istituto Comprensivo Pietrasanta 1, Sandro Orsi e promossa dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Massimo Mallegni. Il progetto, portato avanti in questi mesi, ha visto la partecipazione della logopedista Anna Serra, con la collaborazione di sette insegnanti della scuola materna e quattro educatori del centro gioco.

“La nostra amministrazione vuole sostenere l’infanzia – dice l’assessore alla Pubblica Istruzione, Simone Tartarini – Accogliamo sempre con entusiasmo i progetti che puntano all’integrazione e all’idea di un futuro fatto di pari opportunità per i ragazzi. Il Centro Eureka e le nostre scuole materne sono un fiore all’occhiello per la città. Da parte nostra c’è il massimo impegno per costruire una Pietrasanta a misura di bambino, lo abbiamo dimostrato sviluppando progetti culturali formato famiglia e investendo risorse consistenti nel restyling dei parchi gioco di tutto il territorio comunale”.

Il rinfresco “green”, a cui prenderà parte anche l’assessore al Sociale, Lora Santini, si svolgerà nella cornice dell’area verde di Ponterosso con alberi “vestiti” a festa per l’occasione. Le mamme e le nonne dei piccoli, con il supporto di figli e nipotini, hanno realizzato abiti a maglia e uncinetto per rendere ancora più accogliente e colorato il parco. I tessuti intrecciati simboleggiano la rete di relazioni educative, che a Pietrasanta coinvolge scuola, famiglie e istituzioni. La merenda evento è organizzata con il prezioso aiuto del Comitato Ponterosso nel cuore.

 

No comments

*