Dap Festival si apre alla città di Pietrasanta, lo spettacolo di domani

0

PIETRASANTA – Mercoledì sera alle 21.15 tornano ad esibirsi in strada i danzatori del Dap Festival, l’evento internazionale di danza che andrà avanti fino al 1 luglio, fra spettacoli in teatro (22, 27 e 29 al Teatro Comunale, 1 luglio in Versiliana) e in strada, ma anche masterclass quotidiane. Mercoledì si esibiranno di fronte all’opera monumentale “Peace Frame” di Artist Nall, in esposizione permanente a Pietrasanta all’ingresso nord di via Mazzini.

Caratteristica di questo festival ideato da Adria Ferrali e fortemente voluto dal Comune di Pietrasanta, sostenuto da appassionati come Henraux e Galleria d’arte Contini, è quello di mescolare il ballo alla scultura e alle arti visive in genere. Pietrasanta, città d’arte dal 1841, fervida nei suoi numerosi studi di scultura e fonderie, ha una grande tradizione nel settore. Per cui con Dap Festival la danza invade le strade del centro e quello di mercoledì sera ne è un esempio. A dare un saggio della loro maestria ci saranno alcuni fra i migliori allievi giunti da tutto il mondo per partecipare alle lezioni dei coreografi di fama internazionale che fanno parte del cast di Dap Festival. Tra loro gli studenti della Troy University che mercoledì, in vista dello spettacolo di giovedì 29 al Comunale, proveranno in strada varie coreografie, una delle quali su Rosa Parks, attivista statunitense, figura cardine negli anni Cinquanta per i diritti civili. Inoltre ci saranno gli studenti dell’Insitute of Choreography della Siberia che si stanno distinguendo per l’alta qualità delle performance e per l’originalità delle interpretazioni. Ma ci saranno anche ragazzi italiani che hanno dimostrato qualità tecnica e forza. Come alcune allieve toscane e del nord Italia, dotate di liricità e talento. Dunque appuntamento mercoledì sera alle 21.15 alla “Peace Frame”, mentre giovedì alle 21.30 al teatro Comunale (biglietto 15 euro) si svolgerà il primo spettacolo della “Danza dell’invasione” con artisti da Brasile, Messico, Russia, Stati Uniti.

Dap è promosso dall’associazione New Dance Drama in collaborazione con il Comune di Pietrasanta, Fondazione Versiliana e Centro Arti Visive con il patrocinio della Regione Toscana, Royal Danish Theatre, Troy University (Aladama) e del Consolato Generale Usa per la direzione artistica di Adria Ferrali e le associate di New York Susan Kikuchi e Cassey Kivinick. Dap Festival è stato possibile anche grazie alla sensibilità di Galleria d’Arte Contini, Henraux, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, Alexander Vaynshteyn.

Informazioni tecniche

Dove: sul territorio comunale di Pietrasanta, con luoghi focali il Teatro Comunale, il Parco della Versiliana e le principali opere d’arte collocate permanentemente in slarghi e piazze.

Prezzo biglietto: il biglietto d’ingresso alle tre serate di esibizione al Teatro Comunale (22, 27 e 29 giugno) costa 15 euro, con riduzione a 10 euro per gli allievi di scuole di danza. La serata di gala conclusiva del 1 luglio al Teatro La Versiliana costa 30 euro, 20 euro, 15 euro.

Tutte le informazioni sul sito: www.dapfestival.it

No comments

*