È la via dell’orto” 2018: presentato il programma dell’evento del 14 e 15 aprile prossimi

CAMAIORE – Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della nona edizione di “È la via dell’orto: festa degli orti, delle sementi, delle erbe e delle erbarie” che si terrà nel weekend del 14 e 15 aprile 2018 nel centro storico di Camaiore. Il Sindaco Alessandro Del Dotto ha fatto gli onori di casa insieme al cerimoniere della manifestazione Andrea Montaresi. In vista del decennale l’Amministrazione ha inteso darle nuovo impulso, rinnovandola con la prima edizione del concorso Orti Creativi, con un’impostazione comunicativa rinnovata – che verrà presentata proprio in occasione dell’apertura di sabato 14 aprile – e con un nuovo rapporto tra pubblico e platea degli ospiti, basato sul dialogo e sulla condivisione di esperienze, considerato che l’orto è una tradizione radicata sul territorio. Nutrita la presenza di espositori del settore orticolo e florovivaistico su via Vittorio Emanuele e piazza XXIX maggio.

Piazza San Bernardino sarà invece il centro nevralgico degli appuntamenti che saranno declinati su tre direttrici principali: coltivazione, trasformazione gastronomica e ricaduta in termini di salute dei prodotti dell’orto. Circa venti gli ospiti in programma tra cui citiamo lo chef Camaiorese Marco Merciadri, che domenica proporrà due orti gastronomici da degustare, cucinando “senza cucina”, il barman della FIB Andrea Battiato Fiesoli che comporrà un “ortococktail”, l’agrichef Lia Galli, la nutrizionista Simona Perseo, la biologa Giusi D’Urso, Emilio Bertoncini sul tema degli orti urbani, la giornalista Mimma Pallavicini e, nel momento clou di domenica pomeriggio, il Maestro giardiniere Carlo Pagani (protagonista di numerose pubblicazioni e di trasmissioni su Sky e Rai) che si confronterà con un’eccellenza del territorio come “Robè il Barbiere”, al secolo Roberto Moriconi, noto per la sua conoscenza dei prodotti della terra versiliese.

Oltre agli appuntamenti con la cultura e la gastronomia, è stata rinnovata la gamma degli orti proposti nelle vie del centro storico. La piazza San Bernardino vedrà gli allestimenti di CIA e Coldiretti: una presenza significativa per ridare il centro della scena alle categorie produttive della zona. L’allestimento della “zona dibattito” sarà a cura della Floricoltura Lazzarini. In piazza Diaz, Carlo Cipollini realizzerà un “orto-tappeto volante” che sarà affiancato da tre vasche dove i bambini delle scuole potranno cimentarsi nella coltivazione, aiutati dall’Associazione MangiAmiamoci. Nella zona tra via Vittorio Emanuele e piazza Romboni, l’artista Gabriele Mallegni porterà una sua opera scultorea che diverrà centro di un orto artistico.

Via XX settembre sarà la casa della prima edizione del concorso “Orti creativi”: sono dieci i progetti partecipanti che si giocheranno il premio finale di 1000,00 €. La giuria, presieduta dal Consigliere Comunale Nicola Rombi, sarà composta dall’architetto Tiziano Lera, dalla giornalista Mimma Pallavicini e dall’artista nonché maestro di bonsai Carlo Cipollini. La commissione giudicherà gli orti nella giornata di sabato e proclamerà il vincitore durante gli appuntamenti della domenica mattina.

Prosegue inoltre la collaborazione con attori e realtà del territorio. Gli alunni dell’Istituto Alberghiero “G. Marconi” offriranno assaggi gastronomici dal palco di piazza San Bernardino nella giornata di sabato, accompagnati da una degustazione di vino prodotto dagli alunni dell’Istituto Agrario “”N. Brancoli Busdraghi” di Mutigliano. Proficua la collaborazione con i commercianti del centro storico e del CCN che realizzeranno piccoli orti davanti alle attività e prodotti speciali come i gelati gastronomici. Per il 2019 è già in cantiere una più stretta sinergia con la progettazione di vetrine a tema orticolo.

Ringraziamo infine tutti gli sponsor che collaborano con l’Amministrazione per la buona riuscita della manifestazione: Impresa Edile Bicicchi Felice, Bianchini Costruzioni, Ortoflorovivaismo Malfatti e Mallegni e Manifatture Norberto pardini & Figli Spa.

Programma

“È la via dell’orto: festa degli orti, delle sementi, delle erbe e delle erbarie”

sabato 14 aprile 10 – 12

– apertura della manifestazione

– Imaginarium Creative Studio – nuova veste grafica della manifestazione

– Simona Perseo, nutrizionista – La spesa nell’orto e la salute a colori

sabato 14 aprile 15.30 – 17.30

– Mimma Pallavicini, giornalista – L’orto nei libri di recente pubblicazione “Verdure antiche e dimenticate” Guido Tommasi Editore “Ortaggi per il giardiniere gourmet”, Guido Tommasi Editore Sabato

– Lia Galli, Agrichef di CIA – presentazione del libro “La cucina dei cinque sensi”

– Andrea Battiato Fiesoli – barman FIB – Federazione Italiana Barman – L’ortococktail

domenica 15 aprile 10-12

– Chef Marco Merciadri – L’orto gastronomico

– Michele Armanini – Il Vallo, la secchia e il vota-fuse

– Emilio Bertoncini – L’orto delle meraviglie

– Premiazioni

domenica 15 aprile 15.30 – 17.30

– Carlo Pagani, maestro giardiniere – “Nell’orto con il maestro giardiniere”  Giunti Demetra e “Nel frutteto con il maestro giardiniere”

– Gli erbi di Robè

– Chef Marco Merciadri – L’orto gastronomico

– Giusi D’Urso, biologa nutrizionista Università di Pisa “Conosci il tuo cibo” (libro per bambini da 8 anni in su di educazione alimentare) Edizioni ETS 2015 “Il cibo dell’accudimento” MDS Editore 2016 “Ti racconto la terra” Edizioni ETS 2013

– Erica Carlotti, Laureata in Scienze Forestali e specializzata in Ortoterapia

– Angelo Lippi – botanico – erbe alimentari

*il programma potrebbe subire modifiche