Il ritorno sulle scene di Gianluca Domenici, esce il cd di canzoni salmastrose

0

Gianluca Domenici, autore e interprete di numerosi successi musicali, veri e propri tormentoni del Carnevale di Viareggio, torna alla ribalta dopo ben 7 anni di assenza dalle scene carnevalesche: giovedì 28 gennaio, nello spazio live del rinnovato Macondo (sul Vialone a mare della Darsena viareggina) andrà in scena la presentazione del nuovissimo cd, fatto come sempre di canzoni rigorosamente viareggine e “salmastrose”.

Top secret, al momento, sia il titolo dell’album sia il contenuto. Di sicuro si potranno apprezzare diverse nuove composizioni pensate appositamente per questo ritorno sulle scene di uno degli autori più amati e prolifici della storia musicale della tradizione viareggina.

Molto accattivante la formula della serata-evento di presentazione alla stampa e agli appassionati di musica: si parte alle ore 20,30 con una vera e propria cena (specialità carne alla brace), comprensiva di vino, bevande e caffè a soli 20 euro.

Ma, ed è qui il tocco in più, ciascun partecipante verrà omaggiato del nuovo cd (si tratta di un doppio-album, con ben 30 canzoni).

Intorno alle ore 22 inizierà il piccolo concerto di presentazione dei nuovi brani “salmastrosi” di Domenici che, al pianoforte e microfono alla mano, porterà una sana ventata di aria carnascialesca e viareggina.

Ovviamente, oltre alle nuove produzioni, non mancheranno anche i vecchi successi, un medley con le canzoni (tutt’oggi in voga) come “Delafia”, “Il Mambo del Lucchese”, “Il Rock della Zoria”, “Il Ballo del Maccioni”, “Ma me la dai la maschera”, “Viareggini”, “Passa il Carro” e altri ancora. Ma soprattutto si apprezzerà una rinnovata e fiammante versione de “Il Samba del Viareggino” (chi di voi non ha mai almeno una volta canticchiato “Andiamo a fare quattro passi in riva al mare…”?): bene, Domenici vuole festeggiare proprio in questa occasione i 30 anni tondi tondi di questo scanzonato e sempre attuale motivetto.

La cena è solo su prenotazione (consigliabile riservare il proprio posto già da ora al Macondo, tel. 348.3994478). Dalle ore 22 si potrà comunque accedere gratuitamente alla serata.

Per altre informazioni: info@pennabluedizioni.it e tel. 0584.650029.

No comments

*