“È la via dell’orto”: l’8 e 9 aprile 2017 a Camaiore l’ottava edizione

0

CAMAIORE – Sabato 8 e domenica 9 aprile 2017 si terrà nel centro storico di Camaiore l’ottava edizione di “È la via dell’orto: festa degli orti, delle sementi, delle erbe e delle erbarie”. Il fil rouge della manifestazione sarà “L’orto e l’arte pittorica”. Sarà possibile visitare la mostra mercato dedicata alle sementi, alle piante da orto, ai fiori, alle attrezzature da orto e giardino e ai prodotti eno-gastronomici, ammirando i vari orti a tema realizzati. Il centro storico sarà decorato con gli “orti in cassetta” a cura dei commercianti.

Densa di appuntamenti la due giorni di fiera: si parte con l’inaugurazione ufficiale prevista per le ore 11.00 dell’8 aprile alla presenza del Sindaco Del Dotto e dell’Architetto Lera, autore del progetto dell’orto di fronte al Palazzo Comunale. Nel pomeriggio interverrà l’eclettico Leonardo Romanelli: il noto gastronomo, sommelier, cuoco, giornalista, commediografo, scrittore, autore e conduttore radiotelevisivo, dà appuntamento alle 16:30 all’interno dell’impluvio di Palazzo Tori Massoni, in via Vittorio Emanuele, per un seminario e un interessante cooking show. Domenica 9 lo stesso spazio vedrà il Phytoalimurgo Professor Paolo Buratti tenere la lezione teorica “Le erbe spontanee” a cura dell’Associazione Amici delle Seimiglia. Si replica alle 11 e alle ore 16. A far da cornice la mostra di Pittura Estemporanea “I colori delle Seimiglia ”a cura dell’Associazione Amici delle Seimiglia. Domenica alle ore 9 spazio al trekking con “La Francigena nell’Orto”, passeggiata sul percorso della Via Francigena in mezzo alle terre ortive del territorio insieme allo storico camaiorese Luca Santini. Il percorso interamente pianeggiante di circa 5 km, inizia dal centro Storico, segue la via di Carignoni per poi immettersi, all’altezza di Villa Cavallini, sul tracciato alternativo della Via Francigena che lambendo il corso del fiume di Camaiore rientra al punto di partenza (tempo di percorrenza previsto 1 ora e 30 circa; il percorso è adatto a tutte le età).

In piazza Diaz verrà allestito un orto sul quale, come fosse una grande tela, i bambini potranno “dipingere” con vere piantine e fiori, aiutati dai rappresentanti dell’Associazione MangiAmiamoci. Domenica sera, alla fine della manifestazione, ogni bambino potrà poi ritirare la propria piantina e portarla a casa o a scuola per poter poi vederla crescere.I laboratori saranno organizzati in gruppi di massimo 12 bambini. Gli alunni o le classi interessate potranno iscriversi, nei giorni precedenti la manifestazione, inviando la propria informale richiesta all’indirizzo email: stagetur@comune.camaiore.lu.it .

No comments

*