E Notte Bianca fu: un successo in Passeggiata

0

VIAREGGIO – E Notte Bianca fu. In Passeggiata e nei locali, dai bar ai ristoranti, tutti vestiti con i colori dell’aurora. Alla presenza dell’assessore al turismo Valter Alberici e della vice sindaco Rossella Martina, la notte bianca ha visto il via alle 18 in punto di ieri, con la bandiera blu, e poi una serie di iniziative, dalla maratona pucciniana al Gran Caffè Margherita, dove si sono alternati, sulle note di Giacomo Puccini, molti giovani artisti della Fondazione Festival Pucciniano. al concertone in piazza Mazzini con Enrico Ruggeri, Claudia Gerini e i Gatti Mezzi.

Un successo di pubblico oltre ogni aspettativa, una città che fino a tarda notte ha preso parte ad una grande festa collettiva: questo è stata la Notte bianca di sabato, organizzata da Confcommercio province di Lucca e Massa Carrara, in collaborazione con il Comune di Viareggio. «Prima di tutto- sottolinea il presidente di Confcommercio Viareggio Piero Bertolani- ci tengo a ringraziare tutti gli imprenditori che hanno partecipato a questa Notte Bianca, organizzando eventi, creando attività e tenendo aperti i negozi fino a tardi. Il loro contributo, unitamente a quello degli sponsor che hanno sostenuto fortemente l’organizzazione, è stato determinante per il raggiungimento dell’obiettivo, ovvero portare tantissima gente in città per il week end dell’Arcolbaleno d’estate. Lo stesso Enrico Ruggeri è rimasto colpito dal fermento e dalla vitalità che si respiravano sabato sera e che venivano trasmessi dai partecipanti. Non parliamo però di rinascita di Viareggio: Viareggio c’è sempre stata e sabato ha mostrato ancora una volta la sua bellezza e la sua vitalità, una spinta che è arrivata dai cittadini e dagli imprenditori che lavorano e vivono la città tutti i giorni e la vorrebbero sempre così colorata, festosa e accogliente». «C’è grande soddisfazione- commenta il direttore di confcommercio Rodolfo Pasquini- perché la grande partecipazione delle attività ha contribuito a rendere ancora più magica una serata che ci ha fatto ricordare le vere potenzialità di Viareggio, che forse ci eravamo un po’ dimenticati: vedere così tanta gente in Passeggiata ci è sembrata la cosa più naturale del mondo proprio perché è una location che si adatta come poche altre a questo tipo di iniziative, se come operatori saremo bravi a lavorare tutti insieme- come lo siamo stati stavolta- appuntamenti del genere potranno davvero diventare appuntamenti fissi del calendario eventi cittadino. Sarebbe sbagliato infatti farsi prendere dalla nostalgia e dire che l’appuntamento di sabato è stato un tuffo nel passato: la Notte bianca può e deve essere un punto di partenza, la collaborazione con l’amministrazione comunale ha segnato una nuova sinergia che ci permetterà di muoverci anche in futuro con più celerità per organizzare manifestazioni ed eventi in tutta la città. Noi- chiude Pasquini- siamo a disposizione e aperti a tutti i suggerimenti e le proposte di chi è disposto a mettersi in gioco ed impegnarsi per questa città e per tutta la Versilia».

13501963_1747201602222786_861331170295416210_n“Ieri, serata magica: 10mila presenze, musica, bel canto, danze e tanta bella gente! – si legge sulla pagina ufficiale del Comune-: “Viareggio ha dimostrato ancora una volta di essere accogliente, ospitale… e come sempre bellissima!  E in queste prime ore di una domenica assonnata, ringraziamo tutti: dalla Regione, al quotidiano LaNazione, all’instancabile staff di Confcommercio, alla fondazione Puccini, al Carnevale, alla Gamc, agli uffici comunali. E poi gli artisti che hanno reso unica l’atmosfera: Claudia Gerini, Enrico Ruggeri, I Gatti Mezzi e tutti gli altri (e scusateci se non facciamo i nomi per non correre il rischio di dimenticare qualcuno) che hanno animato la nostra splendida Passeggiata.  E non dimentichiamo chi ha lavorato per la sicurezza: quindi forze dell’ordine, vigili del fuoco, polizia municipale, ma anche i volontari della protezione civile e del 118. E chi, a festa finita, ha pensato … a ripulire.  E ancora, l’anima viva e pulsante della festa: Bar, ristoranti, bagni, gelaterie, negozi… a tutti voi operatori della Passeggiata va il ringraziamento dell’Amministrazione.  Infine un abbraccio vero, sentito, di cuore, a tutti i cittadini di Viareggio: presenti, vivaci, allegri … Dai ragazzi più giovani, alle famiglie, scesi in strada per festeggiare tutti insieme e senza alcun eccesso, l’arrivo dell’Estate!  Siamo stati bravi. Ogni tanto possiamo anche dircelo! Abbiamo dato prova che se lavoriamo sodo, in uno sforzo collettivo, per la promozione della nostra città, avendo come punto fermo il rispetto per la sua straordinaria, naturale bellezza, possiamo davvero essere timone degli eventi della Versilia. Siamo a tutti gli effetti , ancora e sempre, la Perla del Tirreno”

 

No comments

*