Patty Pravo incanta il pubblico, e nel finale standing ovation

0

BARGA – Un altro grandissimo successo per l’Unplugged Festival d’Autore nell’auditorium del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa a Castelvecchio Pascoli (Barga). Applausi e standing ovation finale per il concerto di Patty Pravo, che ha cantanto tutti i piu’ grandi successi della sua carriera, da La Bambola a E dimmi che non vuoi morire, passando per  Ragazzo triste, Se perdo te, Pensiero stupendo e altri ancora. Un crescendo di emozioni, con l’icona della musica italiana in grande forma e un trio particolarmente versatile ad accompagnarla sul palco. In una suggestiva atmosfera con centinaia di spettatori presenti, Patty Pravo è riuscita a catturar davvero tutti con  il suo carisma, infiammando la platea in diversa momenti della sua esibizione. A precederla, con un medley di successi italiani eseguiti con sola chitarra, è stato Il Maestro Giandomenico Anellino, che è anche direttore artistico del Festival. Anche per lui ovazioni da parte del numerosissimo pubblico accorso al CIocco. Prima del concerto, Patty Pravo è stata protagonista di un’intervista aperta ai fan nell’ex teatrino di Videomusic. Ha risposto alle puntuali domande della giornalista Titti Giuliani Foti, responsabile della pagina Cultura e Spettacoli del quotidiano La Nazione di Firenze. Una formula inedita molto apprezzata. Ora l’Unplugged d’Autore si avvia verso il gran finale con l’ultima data in programma: lo show si Paolo Ruffini, con la partecipazione di Diana Del Bufalo. Un appuntamento con la comità toscana da non perdere, sabato 23 gennaio alle 21.

No comments

*