Pietrasanta: Notte Bianca in centro storico nel segno della solidarietà

0

PIETRASANTA – Una Notte Bianca di svago, shopping e di solidarietà. Il Comune di Pietrasanta trasforma l’evento di chiusura dell’estate 2016 in un’occasione per promuovere la raccolta fondi a favore delle zone colpite dal terremoto. L’appuntamento è per venerdì 2 settembre in centro storico (a partire dalle ore 20.00) tra negozi aperti e tantissima musica. La Notte Classica in Bianco, com’è stata ribattezzata, si aprirà sul sagrato del Duomo con un minuto di silenzio in memoria delle vittime e, a seguire, la musica dei Giovani Fiati della Filarmonica di Capezzano Monte.

Momenti di partecipazione e di evasione si alterneranno per tutta la serata. Strade e vicoli della “piccola Atene”, per una notte, saranno ancora più suggestivi: piazza del Duomo farà da palcoscenico naturale al grande concerto di musica classica, che vedrà esibirsi musicisti e cantanti d’opera nelle arie più celebri e nelle colonne sonore dei colossal più amati. Pianoforte a coda, quartetto di ottoni, sestetto di fisarmoniche e quartetto di fiati faranno da sottofondo a una notte speciale, che porterà in piazza Duomo anche il balletto classico Keos Dance Project di Stefano Puccinelli. Musica classica anche nel chiostro di San Francesco, con esibizioni di giovani allievi flautisti e pianisti. Spazio poi agli altri generi musicali. Non solo Beethoven e Mozart nel contenitore coordinato dal soprano Mimma Briganti, anche tanta musica di genere.

Ad animare la Notte Bianca del centro ci saranno il pop, il rock e molto revival. In Piazza Crispi la serata partirà con il concerto dei Decals e loro musica anni ’70-’80 (ore 20). Poi via con la danza acrobatica e la pole dance (ore 21.30) per chiudere con il revival targato Banda Italia (ore 22.30). In Piazza Carducci serata rock con le cover di Paolo Campioni e in Vicolo delle Monache, a Porta a Lucca, balli di gruppo no stop, seguiti dai maestri di Sara Studio Danza.

La Notte Classica in Bianco sarà anche un evento formato famiglia. In Piazza Sant’Antonio ci sarà una postazione per i bambini: racconti di favole con sottofondo musicale e palloncini renderanno la serata magica anche per i più piccoli. “Puntiamo a bissare il successo di presenze e di divertimento della notte bianca di Tonfano: – spiega Lora Santini, Assessore alle Tradizioni Popolari – sono sicura che la città risponderà bene anche a questo appuntamento di musica e solidarietà per i terremotati. Pietrasanta farà la sua parte anche in questa occasione”.

Grande mobilitazione delle associazioni di protezione civile per l’evento: i volontari distribuiranno dépliant informativi con numeri telefonici e di conto corrente utili per fare donazioni e un vademecum con le istruzioni da seguire prima, durante e dopo un evento sismico. Le associazioni pietrasantine, già organizzate per dare un aiuto a distanza, saranno a disposizione per rispondere alle domande dei cittadini. Partecipano all’iniziativa Croce Verde Pietrasanta, Misericordia Pietrasanta, Misericordia Marina di Pietrasanta, Salvamento Versilia, Muttley’s Group Versilia, Comitato Alluvionati e Associazione Radioamatori “Focacci”.

No comments

*