Spaghetti all’amatriciana per solidarietà a Capannori

0

CAPANNORI – (di Valentina Ferrante) – A Capannori è tempo di solidarietà. Venerdì 9 settembre alle ore 19.30, presso lo spazio sagra di Paganico in via di Paganico, è in programma una cena il cui ricavato sarà interamente devoluto in favore delle popolazioni piegate dal terremoto dello scorso 24 agosto.

L’unico piatto servito sará una porzione di spaghetti all’amatriciana preparata e servita da tutte le associazioni che organizzano le sagre sul territorio che hanno ricevuto la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, delle Misericordie e dei gruppi di Protezione Civile. L’evento, chiamato “Un piatto di solidarietà”, sarà arricchito dall’intrattenimento musicale curato dall’orchestra “L’eco del Serchio”.

Un segnale forte da parte della comunità capannorese che si è adoperata per sensibillizzare il maggior numero possibile di sponsor che hanno fornito la materia prima necessaria alla realizzazione del piatto simbolo di Amatrice. Hanno già aderito Unicoop Lucca, Pastificio Mennucci, Cooperativa “L’Unitaria”, Marchi Vini, Salumi Benvenuti, Enofood Il Davo, Oleificio Rocchi e Madel Carta ma, per chi volesse ancora offrire il proprio contributo, c’è ancora tempo per partecipare. La cena di solidarietà ha ottenuto una risposta compatta che permetterà a tutti di partecipare anche grazie al costo contenuto: una deliziosa porzione di pasta all’amatriciana da gustare a soli 5 euro.

Motivo in più per augurarsi un’abbondante affluenza da parte dei cittadini.

No comments

*