Torna il mercato del baratto, iniziativa patrocinata dal Comune di Stazzema

0

STAZZEMA – Domenica 29 novembre a partire dalle ore 15,00 fino alle 19,00 sotto il loggiato del Palazzo della Cultura in Cardoso torna il “Mercatino del baratto” in versione natalizia. Il mercato del baratto vuole essere un’occasione alternativa al consumismo e allo spreco e per lo scambio utile a costo zero aperto a tutti. Sarà l’occasione per dare nuova vita a quegli oggetti che, pur belli e ancora ben conservati, non servono più e che si possono scambiare con qualcos’altro di utile. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Stazzema. Durante il pomeriggio realizzazione di fantasiosi addobbi e idee per i pacchetti natalizi all’insegna del riciclo. Per l’occasione rimarrà aperta la mostra “La forma del legno” dalle 16,00 alle 19,00.
Alle 16,00 si svolgerà una videoproiezione sulla raccolta e l’utilizzo delle piante e sulle ricette per regali natalizi di creme e di burro di cacao.
Alle 17,00 vi sarà il laboratorio per la realizzazione di oggetti in carta.
Dalle 10,00 alle 18,00 su prenotazione laboratorio di ceramica presso Ca’ Palagnini (Sara 347-0955246).
“L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini – spiega l’Assessore alla Cultura Serena Vincenti – la nostra volontà è quella di organizzare il mercatino del Baratto in vista del prossimo Natale perché i vecchi oggetti possono essere riutilizzati per fantasiosi pacchetti natalizi o per idee regalo all’insegna della lotta allo spreco. Più si ricicla, meno risorse di consumano e meno spreco si crea. Quiest0anno associamo al baratto laboratori per creare oggetti di carta, creazioni in ceramica e videoproiezioni oltre alla apertura straordinaria della Mostra La Forma del Legno che ha riscosso un grande successo, proprio perché racconta un pezzo di storia della nostra terra”.

I cittadini potranno presentarsi il giorno stesso se hanno pochi oggetti non ingombranti ma anche per poter predisporre al meglio lo spazio necessario invitiamo quanti hanno oggetti da portare a contattare preventivamente gli organizzatori.

Per informazioni si prega di contattare Roberta 349 3854338 o Silvia 333.6725870 .

No comments

*