Fermate due 50enni che rubavano nei parcheggi dei supermercati

PISA – Giravano in auto nei parcheggi dei supermercati della zona, pronte a colpire con borseggi e furti quando le vittime abbassavano la guardia. Le volanti della Polizia però, oggi 12 gennaio, erano pronte ad impedirlo e così due 50enni nomadi sinti sono state fermate nell’area di sosta sotterranea del Carrefour, a San Giuliano Terme.

Il fermo è avvenuto intorno alle ore 12. Gli agenti, in pattugliamento nell’ambito dei maggiori controlli disposti dal Comitato Ordine e Sicurezza, hanno notato il muoversi sospetto delle signore, bloccandole prima che potessero compiere un possibile furto ai danni di un’auto in sosta. Le due sono state fermate a bordo di una Fiat 500 bianca, con la quale giravano nel parcheggio alla ricerca di una potenziale vittima. Il modus operandi conosciuto dagli inquirenti consiste nell’aspettare il momento giusto per aprire lo sportello della macchina della vittima quando è distratta, o quando fa manovra, per poi fuggire con la borsa presa ad esempio dal lato passeggero. Nelle scorse settimane si sono registrati vari episodi.

In possesso delle due 50enni è stata trovata della refurtiva passata, una borsa provento di un furto eseguito lo scorso 29 dicembre. Il bene è stato già riconsegnato alla legittima proprietaria. Le due sono state quindi denunciate per ricettazione. Le donne erano anche in possesso anche di strumentazione usata per togliere l’antitaccheggio dagli indumenti in vendita nei negozi.