Fi-Pi-Li, i lavori verranno svolti anche di notte

FIRENZE- Nessuno stop ai cantieri, nemmeno la notte, sulla Firenze-Pisa-Livorno. Dopo settimane di schermaglie politiche il Consiglio regionale  ha votato ieri una mozione unanime per chiedere che i lavori fra Ginestra e Montelupo siano estesi il più possibile in giorni e fasce orarie.

Chiaramente è presto per dire se e quando i lavori saranno davvero h24, ma almeno la volontà politica c’è.

La mozione ha incluso poi un emendamento di Giacomo Giannarelli (M5S) per «valutare con il Ministero di estendere lo sconto della tariffa autostradale anche alle auto private» e non solo ai mezzi pesanti.

«La giunta ha fatto un lavoro serio – ha commentato Sostegni – ma serve uno sforzo in più: i lavori devono durare meno possibile». «Sono stati estesi i turni nei giorni feriali – ha commentato la vice capogruppo del Pd, Monia Monni – ma saranno previsti anche il sabato pomeriggio e di notte». Intanto ieri è stata un’altra giornata di ordinaria follia, fra Fi-Pi-Li e dintorni.