Fi-Pi-Li, Stella (Forza Italia): “Code continuano, fare lavori estivi è stata una follia annunciata”

“Continuano le code sulla Firenze-Pisa-Livorno. Non è una novità, noi lo avevamo preannunciato a maggio, quando era stato reso noto il calendario dei lavori. Ci chiediamo che senso della realtà abbiano i nostri amministratori, che programmano lavori e cantieri, con restringimenti di carreggiata, nel periodo estivo, nonostante i disagi che i lavori avevano causato la scorsa estate. A causa di un veicolo in avaria fra Pontedera e Montopoli Val d’Arno, attorno alle 10 di questa mattina le auto sono rimaste incolonnate per 3 Km in direzione di Firenze, e disagi sono stati registrati anche in direzione opposta, fra Ginestra Fiorentina e Montelupo, per il cantiere al viadotto del Turbone”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia).

“Come lo scorso anno, riteniamo che sia stato commesso un errore – attacca Stella -. Il traffico è spesso al collasso, le code sempre più lunghe. Siamo convinti che iniziare i lavori su una strada tra le più utilizzate d’Italia proprio nel periodo estivo, quando viene percorsa da decine di migliaia di persone che vanno al mare lungo la costa livornese e pisana, sia una decisione totalmente irrazionale e controproducente. E’ stato un errore l’anno passato, è un errore quest’anno. Ci auguriamo che i disagi registrati sulla Fi-Pi-Li per ben due estati di fila servano da insegnamento per i nostri amministratori, in vista di eventuali lavori futuri, che ci auguriamo vengano programmati in una stagione diversa da quella estiva”.

marco stella