Fieno e paglia per gli animali di Amatrice, dalla Maremma parte un carico

GROSSETO – Un carico di fieno e paglia è partito da Grosseto per gli allevamenti di Amatrice: centoventi tonnellate distribuite su otto autotreni guidati da altrettanti volontari che si sono resi disponibili per questa spedizione di solidarietà. “Oltre all’emergenza delle popolazioni colpite dai terremoti e dalle avverse condizioni meteo – ha detto Fabrizio Tistarelli, presidente del Consorzio produttori Latte Maremma – c’è un’emergenza animali degli allevamenti rimasti senza riparo e cibo. Ecco che ancora una volta il mondo dell’agricoltura si rimbocca le maniche e si mette a disposizione. Proprio noi che da anni viviamo nell’incertezza e nella mancata tutela delle nostre produzioni, sappiamo cosa vorrebbe dire per gli allevatori perdere i propri animali. Sarebbe la chiusura definitiva. Perché quando un’azienda agricola chiude non riaprirà più”

Lascia un commento