Fiori d’arancio bis per Alessio De Giorgi, al matrimonio anche il Dalmata Big: sarà #lavoltabuona?

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Fiori d’arancio per Alessio De Giorgi. L’unione civile, con Nicolae Galea, 28 anni più giovane, e lo scambio di fedi sono in programma domani, 28 ottobre, in Toscana. Ma la location… è segreta: nessuna indiscrezione da parte dell’ex portavoce del sindaco Pd Leonardo Betti, e attuale addetto alla comunicazione social di Matteo Renzi, e pochissimi gli invitati, tutti amici stretti e di lunga data.

Presente alle nozze, ovviamente, il Dalmata Mister Big, compagno di vita inseperabile dell’ex patron del Mamma in quel di Torre del Lago e fondatore di Gay.it.

Un secondo matrimonio, per Alessio, che nel 2002 si sposò con Cristian Panicucci al consolato francese di Roma, con i Pacs. Un rapporto, questo, durato, tra fidanzamento e nozze, circa 15 anni, e poi finito con un divorzio, come da copione per qualsiasi coppia etero ( della serie anche i gay si separano… ). Quello fu un evento vero e proprio, trattandosi del primo Pacs in Italia. L’allora sindaco di Viareggio, Marco Marcucci, mandò i fiori, i testimoni, d’eccezione, furono Franco Grillini, padre dell’Arcigay, e Gianni Vattimo e le nozze finirono su tutta la stampa nazionale, oltre ai giornali viareggini. E ora Alessio De Giorgi bissa.  Errare human est, perservare diabolicum o, questa volta, sarà #lavoltabuona? Nicolae, 20 anni all’anagrafe, di origini moldave, è un compagno perfetto, racconta: sa cucinare, ama i cani, cosa importante per vivere con De Giorgi e il suo pois, e soprattutto è grande “dentro”, un ragazzo maturo, e responsabile insomma.

Ad Alessio, amico da una vita, gli auguri più sinceri da chi scrive, e da tutta la redazione di TGregione.it. W gli sposi, e l’amore.

 

 

 

 

 

 

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: