Firenze, arriva il biglietto unico: tramvia, bus e treni

FIRENZE- Bus, tramvia e treno: a Firenze e nei Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino e Signa dal prossimo 1 giugno si potrà viaggiare con un unico ticket su tutti i mezzi pubblici.
Una manna dal cielo per chi vive e lavora fra Firenze e la piana fiorentina. L’abbonamento Unico metropolitano è nato per semplificare la vita ai cittadini che usano i mezzi pubblici per spostarsi.

Il costo? 50 euro come tariffa mensile ordinaria e 41 euro per chi ha diritto alla tariffa agevolata Isee, con un risparmio dai 20 ai 30 euro a seconda che venga scelto quello entro i 10 chilometri oppure quello entro i 20.

Con un unico abbonamento sarà permesso l’utilizzo degli autobus, ma anche dei treni che collegano il capoluogo con Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Signa, Lastra a Signa e Sesto Fiorentino. Finora, per viaggiare nelle stesse tratte, era necessario farne almeno due, uno per i bus e uno per i treni.

Tale agevolazione sarà acquistabile nel mese di maggio ed utilizzabile dal primo giugno. Se la sperimentazione avrà successo, saranno proposti anche singoli biglietti validi per spostarsi fra Firenze e la piana.