Firenze, Stella (FI): “Il Sindaco Nardella vuole lasciare Palazzo Vecchio e candidarsi in Parlamento?”

0

Firenze – “Il sindaco di Firenze e il suo partito, il Pd, sono decisamente fuori dalla realtà. In un momento grave come quello attuale, con il Covid che ancora crea problemi e la campagna vaccinale in corso, con l’economia che riparte ma con tante situazioni di difficoltà irrisolte, la preoccupazione del primo cittadino e dei Dem riguarda la mancata possibilità per i sindaci delle città con oltre 20.000 abitanti, di candidarsi in Parlamento. Una via praticabile oggi solo se arrivano le dimissioni sei mesi prima del voto. Un problema che effettivamente toglie il sonno agli italiani”. Lo afferma il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella, commentando le dichiarazioni di Dario Nardella.

“‘Non è una questione di destini personali’, dichiara il sindaco alle agenzie – sottolinea Stella -. La classica scusa non richiesta che svela il vero obiettivo di Nardella: candidarsi alle Politiche del febbraio 2023, che lo porterebbe a dimettersi nell’autunno del prossimo anno, quasi due anni prima della fine del mandato. Per il timore di rimanere a casa nel 2024, al termine del secondo mandato, il sindaco di Firenze e il suo partito portano avanti una battaglia che mostra come la sinistra sia scollegata dal mondo reale e dai problemi veri degli italiani. Pensi piuttosto ad abbassare le imposte comunali, a battersi con convinzione per realizzare l’aeroporto, il polo fieristico e le altre opere infrastrutturali di cui Firenze e la Toscana hanno bisogno per rilanciare l’economia”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: