“Il fischio”, lo spettacolo sulla strage in scena al Politeama

0

VIAREGGIO -“Il fischio”, spettacolo sulla strage del 29 giugno, sarà in scena giovedì 9 febbraio 2017 al  Teatro Politeama, proposto alle scuole medie e superiori e  al pubblico dall’AIDO, per promuovere la cultura della donazione.

“Il progetto ‘Toscana capitale della donazione’ nasce per intensificare l’informazione e la cultura relative alla donazione e al trapianto. Mediante l’Organizzazione Toscana Trapianti le associazioni che si occupano della donazione (AIDO, ADMO, ADISCO ecc.) si ritrovano nel progetto, finanziato dalla Regione- afferma Alberto Indelitali , presidente Aido di Viareggio – e sostengono  iniziative sul territorio mirate principalmente verso gli studenti, perché è dai giovani che si inizia il percorso di informazione. Come AIDO comunale Viareggio avevamo la possibilità di creare un evento e abbiamo deciso di coinvolgere le scuole e la popolazione nella visione dello spettacolo ‘Il Fischio’, che in maniera semplice ed emozionante, racconta la strage del 29 giugno 2009, ormai parte della storia della città”.

IL FISCHIO”, scritto e diretto da Alessio Bernardoni, in collaborazione con Mario Bindi, sarà in scena la mattina di giovedì 9 febbraio 2017, al teatro Politeama per le scuole medie e superiori della zona, e verrà replicato la sera alle 21 aperto al pubblico adulto. Ingresso gratuito.

 

Lo spettacolo nasce dalla sensibilità di Alessio Bernardoni, studente di soli 18 anni, che incontrando l’associazione “Il mondo che vorrei”, presieduta da Marco Piagentini, ha voluto contribuire alla causa della memoria della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009,  mettendosi alla prova con la sua passione per il teatro. Ha così coinvolto il gruppo di bambini e ragazzi dell’Oratorio di Santa Rita di Viareggio, il “Teatro Gli Amici del cuore” e il coro “Arcobaleno di note”, ed è nato “Il Fischio”. Un lavoro molto toccante, che ripercorre le tappe di ciò che è avvenuto e sottolinea le conseguenze sull’intera comunità viareggina, ancora alle prese con il processo per avere giustizia.

Proprio perché non si dimentichi l’accaduto, “Il Fischio”, che è già stato rappresentato nel 2016 all’Auditorium “Caruso” di Torre del Lago con grande interesse di pubblico, vuole adesso rivolgersi agli studenti delle scuole medie e superiori in primis, e poi a tutta la cittadinanza. Il finanziamento  regionale ricevuto dall’Aido dà la possibilità di uno spettacolo gratuito in uno spazio ampio e adatto alla visione come il cinema-teatro Politeama di Viareggio.

No comments