Fiumi e laghi sicuri e puliti, spiagge più belle! Sabato mattina tutti a pulire i corsi d’acqua, per tutelare l’ambiente e accogliere i turisti in arrivo

TOSCANA  – Ventitré corsi d’acqua e due i laghi che saranno puliti dai volontari di almeno 40 associazioni di volontariato, con ventisette punti di ritrovo nella costa versiliese e apuana e in Lunigiana; 24 Comuni coinvolti; 6 aziende per la raccolta e il conferimento dei rifiuti solidi urbani, che hanno assicurato la loro collaborazione; le associazioni degli albergatori e dei balneari, e le organizzazioni agricole mobilitate; e ancora, centinaia di alunni delle scuole pronti ad entrare in azione, assieme a decine di migranti richiedenti asilo politico, ospitati nelle strutture di accoglienza del territorio.

Sono i numeri della quarta edizione della manifestazione “Fiumi e laghi sicuri e puliti… spiagge più belle!”, che nella mattina di sabato prossimo (28 aprile) vedrà coinvolte tante e tante persone, impegnate in quella che, da quattro anni a questa parte, si configura come una grande “pulizia di primavera”, fatta di amore e rispetto per l’ambiente e i corsi d’acqua, di senso civico e di impegno per accogliere al meglio i turisti in arrivo.

“L’invito che rivolgiamo a tutti è di venire con noi, a fare le pulizie di primavera – spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – Prima che il nostro Ente avvii l’attività di manutenzione sui corsi d’acqua di competenza, ciascuno può dare una mano per rimuovere dagli alvei i materiali, in particolari quelli plastici, che lì sono stati indebitamente conferiti. Insieme possiamo garantire che i nostri fiumi e laghi siano più sicuri e puliti, e così che le nostre spiagge siano più belle. E’ il contributo che possiamo assicurare per il nostro ambiente e per la stagione turistica ormai alle porte. Mi fa infine piacere sottolineare le adesioni delle nostre scuole alla manifestazione: l’iniziativa è anche un piccolo modo per spiegare ai cittadini di domani che contribuire a pulire il territorio è importante; ma che è ancora più fondamentale prevenire tali episodi”.

L’appuntamento per la pulizia è appunto sabato prossimo, alle ore 9,00, in uno dei punti di ritrovo. Tutti i cittadini possono partecipare; sono inoltre ancora aperte le adesioni per associazioni, comitati e organizzazioni del territorio. Per informazioni si può inviare una mail a stampa@cbtoscananord.it o telefonare al 334/8071351 o al 348/3516906; aggiornamenti e approfondimenti anche sul sito www.cbtoscananord.it e sulla pagina facebook del Consorzio.

Di seguito, il quadro dei punti di ritrovo.

In Versilia:

Fiume Versilia, ritrovo in via delle Cateratte, nei pressi del porticciolo di Cinquale (Montignoso); Fiumetto, ritrovo in viale Apua, nei pressi del ponte del Principe, nel parco della Versiliana (Marina di Pietrasanta) (consigliato per le scolaresche);Motrone, ritrovo presso Focette, SS Aurelia, angolo via delle Libertà a Marina di Pietrasanta (tratto finale del torrente Baccatoio); Fossa dell’Abate, ritrovo viale Einaudi, angolo via Fratti, al confine tra Lido di Camaiore e Viareggio; Seravezza, ritrovo in via del Greco, angolo via Fusco; Lago di Porta, ritrovo in via Aurelia, località Salto della Cervia, al confine tra Pietrasanta e Montignoso (sottopasso ferroviario di fronte alla torretta medicea); Marina di Vecchiano, ritrovo in via del mare, parcheggio di Case di Marina; San Rocchino, via della torbiera, località San Rocchino (pulizia Lago di Massaciuccoli –partenza in canoa) a Massarosa; Torre del Lago Puccini, ritrovo al Belvedere Puccini (pulizia del Lago di Massaciuccoli); Massarosa, ritrovo al parco Caduti di Nassirya (pulizia del Lago di Massaciuccoli); Fosso Farabola, ritrovo in via Farabola Est Slargo civico 38 a Viareggio.

Sulla costa apuana:

Fiume Frigido, ritrovo presso parcheggio di via Mazzini, Marina di Massa; Fossa Maestra, ritrovo parcheggio di viale Colombo, nei pressi dell’impianto idrovoro di Marina di Carrara; Torrente Renara, ritrovo presso Resceto.

In Lunigiana:

Torrente Acqua Torbida, ritrovo presso la sede del Parco naturale, località Sassalbo, Fivizzano; Torrente Aulella, ritrovo presso la Pieve di Codiponte, Casola in Lunigiana; Fiume Magra, ritrovo presso la palestra comunale all’inizio del percorso natura, località La Piana, Filattiera (percorso nel verde consigliato per famiglie e scolaresche), Fiume Magra, ritrovo presso Campo Sportivo Terrarossa a Licciana Nardi (consigliato per le scolaresche) e presso ex-area attrezzata, località Bagni di Podenzana a Podenzana; Fiume Magra-Torrente Bagnone, ritrovo presso il Parco Tra la Ca’, confluenza tra il Fiume Magra ed il torrente Bagnone, località Villafranca; Torrente Mangiola, ritrovo presso la casa comunale di Mulazzo; Torrente Bagnone, ritrovo presso il campo sportivo a Bagnone; Fiume Magra e Fiume Verde, ritrovo presso teatro “La Rosa”, a Pontremoli; Torrente Osca e Torrente Penolo, ritrovo presso Parco comunale Barbarasco, località Barbarasco, Tresana; Torrente Isolone, ritrovo presso il campo sportivo in località Caniparola, Fosdinovo; Torrente Taverone, raccolta presso Pieve di Crespiano, punto di partenza presso il comune a Comano; Fiume Magra, ritrovo presso la Piazza della Chiesa di Albiano Magra ad Aulla (percorso nel verde consigliato per famiglie e scolaresche).

Sono previsti anche due appuntamenti, aperti a tutti, con la firma delle convenzioni per l’adozione dei corsi d’acqua, da parte delle associazioni: alle ore 9,30 in Lunigiana, presso la Palestra Comunale, località La Piana, Filattiera e alle ore 12,00, a Marina di Massa, nel parco fluviale del Fiume Frigido.