Fiumi in piena in Toscana: allerta arancione fino alle 20 di stasera

La sala operativa della Regione Toscana ha prorogato il codice arancione per piogge abbondanti e temporali sui rilievi e rischio idrogeologico e idraulico sulla Toscana settentrionale, in particolare Garfagnana, Lunigiana, Versilia, ma anche Mugello, Val di Bisenzio e Ombrone pistoiese fino alle 20 di oggi, sabato 2 febbraio. Sul resto della regione codice giallo, sempre per piogge e temporali sparsi, mare agitato e vento forte fino alla mezzanotte di oggi.  A casua dell’allerta meteo i comuni di Massa e Lucca hanno deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado per la giornata di oggi. Sorvegliato speciale il fiume Serchio, che ha raggiunto il livello di piena nelle ultime ore. Ingrossati anche l’Ombrone Pistoiese e il Bisenzio: il primo ha raggiunto i  5,30 metri all’altrezza di Poggio a Caiano, nel Pratese. Mentre il Bisenzio ha toccato i 5,80 metri a San Piero a Ponti, nel Fiorentino. Piene significative si sono registrate anche sul Cecina e sul fiume Bruna.

Nel Casentino è in corso una piena dell’Arno che dovrebbe esaurisi senza conseguenze. Piena anche sul Magra con colmo raggiunto alle tre della scorsa notte agli idrometri di Calamazza . In funzione per tutta la notte le idrovore di Aulla, a Massa Carrara. Su tutti i corsi d’acqua è stata comunque attivata l’attività di sorveglianza degli argini da parte del personale del Genio civile. Durante la scorsa notte sono stati effettuati incontri di coordinamento in videoconferenza, ogni due ore circa, tra la Sala della protezione civile regionale, il Centro funzionale e le sale operative di Province e Prefetture, così da valutare congiuntamente l’evoluzione della situazione e le criticità.

La Protezione civile raccomanda alla popolazione di prestare la massima attenzione e soprattutto di rispettare le indicazioni delle autorità locali, mantenendosi lontani dai corsi d’acqua, dagli argini dai ponti e dalle zone depresse per facilitare l’attività del presidio idraulico del territorio da parte del personale tecnico.