Fivizzano, la cultura riparte dal teatro

0

FIVIZZANO – ( di Daniela Marzano ) – Si è svolta nella sala Barile del Palazzo della Regione Toscana, la conferenza stampa relativa all’evento che avrà luogo nel pomeriggio di venerdì 22 dicembre nella piazza antistante il Teatro degli Imperfetti a Fivizzano, dal titolo “FUTURI (im)PERFETTI – Una nuova stagione per il Teatro degli Imperfetti di Fivizzano”, voluto per sensibilizzare e richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’imprenditoria locale sul possibile recupero del Teatro/Cinema degli Imperfetti, un edificio privato in disuso dagli anni ’80.

Sono intervenuti alla conferenza, di fronte a una folta rappresentanza della stampa, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, il Consigliere Regionale Giacomo Bugliani, l’Assessore del Comune di Fivizzano Francesca Nobili, il Prof.Ugo di Tullio dell’Università degli Studi di Pisa e Ines Cattabriga e Daniela Marzano, presidenti rispettivamente delle associazioni Officine T.O.K. e Apuania Film Commission alle quali si deve l’impianto organizzativo della giornata.

Hanno collaborato per la riuscita dell’evento anche diverse Associazioni del territorio lunigianese, tutte animate dallo scopo di ridare alla cittadinanza un luogo dove fare finalmente cultura e intrattenimento, che sia anche un luogo di aggregazione, di cultura, di arte e di educazione, aperto a tutti ma in particolare alle nuove generazioni. Tra queste la Pro Loco “Jacopo da Fivizzano”, l’Associazione Medicea, l’Associazione Zigopoli/Moto Perpetuo, l’Associazione Dal Libro alla Solidarietà, il Comitato per la Disfida di Fivizzano, l’Associazione Mamme, il Gruppo Storico Fivizzano, Compagnia teatrale Fivizzano. Ad esse si è aggiunta anche l’Accademia Musicale Andrea Bianchi di Sarzana.

Nutrito il programma della giornata che, a partire dalle ore 15.00, prevede diversi interventi tra cui l’esibizione della soprano Julia Bonilla, un reading di Elisabetta Dini accompagnata dalla chitarra acustica di Luciano Torri, la consegna del “Premio 100 Borghi” alla regista Cinzia TH Torrini cui seguirà la proiezione del backstage di “Sorelle”, il corteo del Gruppo Storico Fivizzano e la presentazione del libro “Da Cassino a Hollywood” con la partecipazione della modella-attrice Alissa Huzar.

Questa iniziativa rientra nella più ampia iniziativa promossa dal MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e dal Ministro Dario Franceschini che nel febbraio scorso ha inaugurato ufficialmente l’Anno dei Borghi volto alla “valorizzazione del patrimonio naturalistico, umano, culturale e artistico dei Borghi Italiani”, ma in linea anche con le direttive ministeriali che vedono nella riapertura dei vecchi cinema o teatri localizzati nei centri storici il volano per la rivitalizzazione culturale di una città, che inevitabilmente comporta anche un rilancio nei settori commerciale e ristorativo.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: