Ultime News

Forno Crematorio, striscione alla casa della Granaiola: “Facinorosi notturni”

2

VIARGGIO – “La notte scorsa qualche notturno facinoroso ha avuto la discutibile idea di appendere sulla facciata della mia abitazione  uno striscione contro l’eventuale costruzione del forno crematorio”. E’ la senatrice Manuela Granaiola a scriverlo in una nota stampa: “Trovo l’idea di approfittare delle abitazioni private, di tutte le abitazioni private di persone che abbiano un ruolo pubblico o meno, semplicemente un segno di imbarbarimento del confronto delle idee. Si tratta di bravate che nulla possono aver a che fare con una civile protesta, condivisibile o meno che sia; tra l’altro sono gesti che possono anche configurarsi come preludio o invito ad altre e più gravi iniziative. In secondo luogo faccio presente  che si tratta di questione che rientra totalmente nelle competenze dell’amministrazione comunale, indipendentemente da ciò che ne possa pensare io. Terzo, come ormai i cittadini sanno, io non ho bisogno di inviti, minacce o striscioni per esprimere le mie opinioni, condivise o meno che siano da chicchessia. Sulla questione del forno crematorio, oltre l’opportunità, sarei la prima ad avanzare critiche o proposte se solo avessi dubbi o perplessità sulla sicurezza o su possibili danni che potrebbero essere arrecati alla città ed alla salute dei suoi abitanti. Sono certa che prima di qualsiasi decisione l’amministrazione farà quel percorso di partecipazione promesso ai cittadini, che verranno esaminati con la massima attenzione i progetti che saranno presentati, che sarà prestata la massima attenzione alla viabilità e sarà evitato tutto quello che potrebbe danneggiare l’immagine turistica della frazione. Ma sopratutto che non sarà fatto niente che possa danneggiare la salute dei nostri concittadini”.

2 comments

  1. vasco franceschi 21 Giugno, 2016 at 16:39

    La senatrice non rientra nelle mie grazie e tanto meno apprezzo e condivido il suo rolo istituzionale che ritengo sia stato una delle cause che hanno messo in ginochhio la sanita’ in Versilia.Non per questo posso condividere l’esposizione dello striscione alla sua abitazione.E’ un atto incivile ed idiota.Purtroppo mi trovo a condividere la sua posizione riguardo il forno crematorio.
    Posizioni contrarie aprioristiche senza conoscere lo stato dell’arte è demenziale.La gente prima si informi ,senza farsi abbidondolare da opportunisti del momento,e poi faccia le sue scelte.Cavalcare l’onda è da imbecilli ed il rischio è di sfragellarsi sugli scogli..

Post a new comment