Forte dei Marmi ricorda il fortunale del 5 marzo con la piantumazione di alberi nel centro del Paese e nelle sue frazioni

FORTE DEI MARMI – Il Comune di Forte dei Marmi, attraverso l’assessorato ai Lavori pubblici, Edilizia ed Ecologia ha voluto ricordare il terribile fortunale del 5 marzo 2015 che colpì duramente il territorio,  con alcune semplici ma significative cerimonie di piantumazione.

E lo ha fatto in un abbraccio simbolico coinvolgendo tutto il comune, iniziando la piantumazione dalla Caranna, nel percorso vita di via Raffaelli, per proseguire nel parco giochi “Roberto Pardini” di Vaiana e a Vittoria Apuana nel parco interno delle scuole Ugo Guidi.

La cerimonia di piantumazione si è conclusa nella pineta Falcone e Borsellino, alla presenza del sindaco Bruno Murzi, del vice Sindaco Graziella Polacci, del presidente del Consiglio Comunale, Simona Seveso, degli assessori Enrico Ghiselli e Anna Corallo, i consiglieri Massimo Lucchesi, Luigi Trapasso e Rachele Nardini. Presenti inoltre David Caponovelli in rappresentanza dell’ufficio locale della Capitaneria di Porto, il luogotenente Stefano Carbonetti della stazione dei Carabinieri di Forte dei Marmi, la squadra completa dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Pietrasanta, l’Associazione Marinai d’Italia sezione Forte dei Marmi con il segretario di sezione Mirko Bresciani.

Hanno partecipato inoltre alla cerimonia il segretario del Pd di Forte dei Marmi, Simone Tonini, Franco Giannotti dell’Unione Proprietari Bagni, Annalisa Buselli Fondazione Villa Bertelli,  e Antonella Tonini dell’associazione Utinam.

Un ringraziamento particolare l’Amministrazione lo rivolge al Centro Commerciale Naturale che era presente nella persona di Daniela Broch per la collaborazione all’iniziativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: