Il Forte contro il Valdagno si aggiudica l’intera posta in palio

FORTE DEI MARMI – Palaforte, Sabato 18 novembre 2017 ore 20,45
Ottava giornata girone andata serie A1 2017-2018
B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi – Admiral Hockey Valdagno 1938

B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi: Gnata, Stagi; Motaran, Cinquini, Maremmani, Torner, G. Romero, De Oro, Rossi, Pagnini; all. Bresciani.
Admiral Hockey Valdagno 1938: Cunegatti, Comin, Amato, Campagnolo, Pallares, Fariza, Montivero, A. Romero, Guiotto, Tataranni; all. Vanzo.
Arbitri: sig.ri: Galoppi, Davoli; ausiliario sig. Raffaelli.
Risultato: 5-2 (p.t. 3-0)
Marcatori: Motaran, 2 De Oro.
Marcatori s.t.: Tataranni, Motaran, Montivero, G.Romero.
Punizioni di prima: Fariza parata, A. Romero parata, G. Romero parata.
Rigori: Torner fuori, Tataranni realizzato su respinta.
Espulsioni temporanee: G. Romero, Rossi.

Un gran bel Forte regola il Valdagno e si aggiudica l’intera posta in palio.
Gli uomini di Bresciani sono partiti subito al massimo e grazie ad un primo tempo chiuso in vantaggio di tre reti sono riusciti ad avere la meglio dei veneti scesi in Versilia agguerriti  per riprendere i rossoblu in classifica.
Ad aprire le marcature ci ha pensato uno dei tanti ex dell’incontro, Davide Motaran che è stato lesto a ribattere in rete una parata di Cunegatti su un tiro di Pagnini. Il tempo si chiude 3 a 0 grazie ad una doppietta di De Oro (altro ex) che prima sfrutta un assist sotto gamba di Torner, su respinta di un rigore fallito dallo stesso, e poi realizzando grazie ad un passaggio smarcante da dietro porta di Cinquini.
Il secondo tempo si apre con un gol di Tataranni che fallito un rigore, concesso per un  fallo tra i fratelli Romero (blu a Gonzalo), lo realizza sulla respinta.
Poco dopo un gran tiro incrociato di Motaran riporta la B&B Service a più 3 reti vantaggio.
Viene espulso col blu Chicco Rossi e Gnata (ex pure loro) sale in cattedra parando la punizione di prima a Fariza.
Montivero (ultimo ex del match ad entrare nel tabellino) sfrutta la superiorità numerica e dimezza lo svantaggio con un tiro angolato.
Il match si chiude grazie a G. Romero ché in contropiede scarta Cunegatti e realizza la rete del definitivo 5 a 2.
Per la cronaca G. Romero tira fuori la punizione di prima concessa per dieci falli del Valdagno.
Il Forte si prende con merito l’intera posta in palio e si accinge ad affrontare una settimana veramente impegnativa: martedì 21 trasferta a Follonica per la nona partita di campionato e sabato 25 seconda gara di Eurolega contro i portoghesi del Benfica.

Lascia un commento