Forteto, Bergamini ( FI ) presenta proposta di legge per Commissione Inchiesta

0

FIRENZE – “Le condanne del Tribunale di Firenze nel processo sul Forteto del Mugello, una su tutte quella a diciassette anni e mezzo del fondatore della comunità Rodolfo Fiesoli, chiamano la politica al dovere di approfondire tutti i risvolti del caso, chiarendo anche le responsabilità istituzionali di una vicenda drammatica che vede vittime dei minori”. Lo dichiara la deputata e responsabile comunicazione di Forza Italia Deborah Bergamini. “Durante la campagna elettorale, insieme al candidato presidente di Forza Italia alla regione Toscana, Stefano Mugnai, abbiamo preso un impegno: istituire una Commissione di inchiesta per approfondire come si sia potuta determinare la vicenda del Forteto, con minori affidati ad una struttura i cui titolari erano già stati arrestati o condannati per reati proprio nei confronti di minori. Cosa non ha funzionato nei controlli? Questi malfunzionamenti potrebbero ripetersi? E’ nostro dovere capirlo per colmare eventuali vuoti legislativi in materia di affidamento e assistenza. Per questo, tenendo fede all’impegno preso, ho depositato una proposta di legge al fine di istituire una commissione d’inchiesta parlamentare. La tutela dei minori è discrimine che determina il grado di civiltà di una società. Non possiamo più accettare che certi episodi di autentico orrore, che hanno costellato la storia del Forteto, possano ripetersi in altre zone del nostro Paese segnando vite in maniera indelebile”, conclude.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: