Fugge dopo aver investito un pedone: ritrovato dalle telecamere

PRATO- È scattata la denuncia per omissione di soccorso e di lesioni colpose per il giovane di 21 anni. Si è allontanato alla guida della propria auto dopo aver investito un pedone. La patente gli è stata ritirata ai fini della sua sospensione ed stato multato per l’attraversamento del semaforo rosso.

L’incidente si è verificato alle 19,15 di venerdì 10 maggio in via Ferrucci nei pressi del semaforo con via Valentini, e ha visto coinvolta un’utilitaria e un pedone di 28 anni che, portato al pronto soccorso per le cure del caso, ha riportato lesioni per contusioni multiple con prognosi giudicate guaribili in 6 giorni.

Dopo l’investimento, il giovane conducente dell’utilitaria si è allontanato rapidamente, non solo non fermandosi e non prestando la dovuta assistenza alla persona ferita, ma anche oltrepassando pericolosamente l’incrocio nonostante il semaforo rosso.

Il personale dell’ufficio sinistri della polizia municipale è subito intervenuto sul luogo dell’incidente per i rilievi e ha individuato le telecamere di videosorveglianza grazie alle quali ha potuto acquisire preziose indicazioni utili sul veicolo che si era allontanato.

Grazie poi alla ricerca sul territorio svolta dall’unità investigativa del comando, che ha proseguito l’indagine acquisendo ulteriori immagini delle telecamere sul percorso di allontanamento, risultate decisive per l’individuazione del veicolo, il conducente è stato identificato.