Furti a Pistoia, Pisa e Lucca: in manette tre ladri: denunciata per favoreggiamento una donna

0

PISTOIA – Durante la notte appena trascorsa, la Polizia di Stato di Pistoia, ha tratto in arresto in flagranza di furto in abitazione aggravato e continuato tre soggetti, tutti di nazionalità albanese ed irregolari sul territorio dello Stato: S. F, 24enne, V.S. e I.F entrambi di 22 anni.  22enne Inoltre è stata denunciata in stato di libertà per il reato di favoreggiamento P. P. A., cittadina rumena di anni 27.

Gli stessi sono ritenuti responsabili di almeno cinque furti consumati ed uno tentato commessi nelle provincie di Pistoia (Ponte Buggianese e Pescia), Pisa (Cascina) e Lucca (Altopascio) nelle ultime settimane.

Gli arresti sono stati possibili grazie a servizi di pedinamento ed appostamento messi in atto dalla Squadra Mobile diretta dal vice questore aggiunto Antonio Fusco, a seguito del rinvenimento, a Montecatini Terme, di una Renault Clio compendio di furto in abitazione commesso ad Altopascio il 17 settembre u.s., che veniva utilizzata per raggiungere le abitazioni di depredare.

Sul veicolo venivano rinvenuti arnesi da scasso, due radio ricetrasmittenti, torce e materiale per il travisamento.

Nel corso della perquisizione espletata all’interno dell’abitazione in uso al gruppo veniva rinvenuto e sequestrato altro materiale tecnologico tra cui il telefono cellulare che è risultato essere provento di furto in abitazione commesso a Pescia il 4 settembre  scorso.

Gli arrestati sono stati condotti presso la locale Casa Circondariale a disposizione del Pubblico Ministero, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia dottor Claudio Curreli, titolare delle indagini.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: