Furto a Massarosa il day after, un’ascia ritrovata in giardino

0

MASSAROSA – Ha presentato denuncia dai Carabinieri Elena Pierini, la titolare dell’agenzia immobiliare Blu Casa di Massarosa, vittima, ieri sera, di un furto in casa ( LEGGI ANCHE: Massarosa insicura, topi d’appartamento in azione: nuovo colpo messo a segno ). I malviventi, ladri esperti, hanno saputo scegliere cosa rubare: ori e gioielli, un Rolex, oggetti di valore, quindi, mentre la bigiotteria è stata scartata.

Stamattina, nel giardino, sono stati ritrovati nel giardino un’ascia, usata con ogni probabilità per rompere il vetro della porta di ingresso, e un cappellino, sicuramente perso dai mascalzoni nella fuga. L’allarme anti furto è stato abilmente disattivato, e questo fa pensare a una gang specializzata. “Non si può spiegare la rabbia che si prova. L’unica cosa che mi consola – commenta Elena – è che non hanno fatto del male ai miei due canini, che per paura si erano nascosti sotto ai mobili. Chiedo alla mia amministrazione comunale di porre rimedio, perché ora sono molto ma molto arrabbiata. Hanno violato la mia privacy, rubato cose a me care, ori regalati dai miei genitori, e i miei affetti , la porta col vetro anti sfondamento è stata sbriciolata, la porta di ferro è tutta storta e scassata, la casa sotto sopra”.

“Chi ci ripaga noi Cristi che andiamo a lavorare? – si chiede -: “Ho grate ovunque e non basta neanche quello”.

No comments