Gaia ripara il guasto, l’acqua è tornata dopo le 13

0

VIAREGGIO – Guasto al Campo Pozzi in località Frati nel Comune di Camaiore durante la notte:  fin dalle 4 del mattino i tecnici di GAIA si sono attivati per intervenire a seguito di un’anomalia riscontrata nel Campo Pozzi Frati, uno dei principali sistemi acquedottistici gestiti da GAIA. Nelle prime ore del mattino sono iniziate le manovre sui pozzi alla ricerca del guasto, con l’obiettivo di limitare al minimo il numero di abitanti coinvolti dalla possibile mancanza di acqua o di abbassamenti di pressione, che in totale, avrebbero potuto essere fino a 30.000. Durante la mattina parte di Viareggio, soprattutto la zona centro nord, è rimasta effettivamente senz’acqua.  L’acqua è mancata prima ai piani alti e poi anche agli altri, fino a circa le ore 13, quando i tecnici sono riusciti a far ripartire il servizio e a consentire di nuovo il riempimento del serbatoio. Il guasto è stato causato da una rottura a una tubazione, ovvero un connettore sotterraneo nel centro di pompaggio.

In seguito a questo guasto GAIA S.p.A. ha provveduto, tra le 9:30 e le 10:00, ad attivare la procedura interna di emergenza, inoltrando chiamate vocali di alert su tutti i numeri di telefono degli utenti, disponibili nel proprio database, risultati residenti nel comune di Viareggio. Attraverso questa campagna telefonica sono state contattate più di 21 mila utenze, impostando 3 tentativi di chiamata in caso di mancata risposta. Invece il numero emergenze e guasti 800234567 di GAIA, che ricordiamo è gratuito ed attivo 24/24, ha ricevuto, in entrata, circa 900 telefonate.

No comments