Gaia, via alle letture dei contatori in Versilia

0

VERSILIA – E’ partito il giro di letture dei contatori dell’acqua in Versilia, che interesserà più di 87.000 utenze nei comuni di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza, Stazzema e Massarosa.

Come riconoscere gli addetti alla lettura del contatore – I tecnici incaricati per la lettura sono dotati di tesserino di riconoscimento con fotografia e nome. In caso di assenza dell’utente, dopo aver provato fino a 3 volte lo stesso giorno, in fasce orari differenti, i tecnici lasciano un avviso cartaceo. La lettura avviene tramite il sistema della fotolettura, ovvero lo scatto di fotografie digitali del quadrante del contatore e della relativa matricola identificativa, con data e ora del rilievo e relative coordinate geografiche. Il sistema di fotolettura consente di arginare anche la minima percentuale di errori presenti nelle letture, nonché di documentare ed archiviare agevolmente i consumi dell’utente.

Attenzione alle truffe –  Purtroppo, sebbene i tecnici del Gestore siano riconoscibili dall’abbigliamento e dal tesserino, per non essere preda di truffatori, GAIA S.p.A. consiglia agli utenti, che dovessero notare comportamenti anomali di sedicenti tecnici, di chiamare le Autorità competenti, nonché di avvisare il Gestore telefonando al numero verde gratuito di consulenza 800-223377.

L’autolettura – Da Regolamento,  il Gestore è tenuto a fare due giri di letture l’anno, ma l’utente può chiamare gratuitamente il numero 800-004200 e fare l’autolettura. Il periodo migliore per fornire l’autolettura è indicato nella prima pagina della bolletta, anche se il servizio al numero verde è sempre attivo. Questa semplice operazione consente di evitare l’addebito in bolletta di cifre in acconto e di accorgersi per tempo di consumi anomali, ad esempio provocati da una perdita d’acqua occulta. Maggiori info su www.gaia-spa.it.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: