Galletti (M5S): “Prima di erogare i 10 milioni a Toscana Aeroporti la Regione chieda le dovute garanzie per i lavoratori”

“Anche oggi siamo in piazza con i lavoratori di Toscana Aeroporti per contestare la poca trasparenza con la quale ancora non viene dichiarato qual è il nome dell’acquirente del ramo d’azienda che fa capo ai servizi di handling, che la società ha deciso di cedere con tempistiche a dir poco discutibili, stante la crisi attuale del comparto aeroportuale.”

Così Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle Toscana, a margine della manifestazione organizzata dai lavoratori di Toscana Aeroporti Handling che si è tenuta oggi in Piazza dei Miracoli a Pisa.

“Come Movimento 5 Stelle chiediamo con forza alla Regione di erogare i 10 milioni previsti per legge, non prima che siano stati diffusi e resi noti il piano occupazionale e il piano strategico.”

È inoltre inaccettabile – ricorda Galletti – che la società di gestione degli aeroporti toscani si rifiuti di venire in Commissione Controllo a riferire delle varie questioni, dopo che ne è stata richiesta l’audizione, trincerandosi dietro la riservatezza dovuta al fatto che sono una società quotata in borsa.

“Abbiamo centinaia di persone che chiedono le dovute garanzie – incalza la pentastellata – e la Regione Toscana non può esimersi dal pretenderle dopo essersi assunta l’enorme responsabilità di aver ceduto le quote che hanno permesso al privato di avere la maggioranza societaria. Non smetterò mai di ripeterlo: questa società gestisce l’aeroporto, non è proprietaria e ne deve rispondere alla Regione, al territorio, ai lavoratori e allo Stato.”

Irene Galletti capogruppo del Gruppo Movimento 5 Stelle Toscana.

gallettim5s
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: