Ghiaccio si stacca da un TIR e colpisce il vetro di un bus: illeso l’autista

AREZZO – La Polizia Stradale di Arezzo è intervenuta, stamane, in soccorso di un bus spagnolo con il parabrezza crepato da un pezzo di ghiaccio. E’ accaduto sull’A/1, vicino Arezzo, quando il pullman con a bordo trenta studenti di una scuola superiore di Malaga, in gita in Italia e diretto a Roma, si è trovato dietro un TIR su cui, a causa della temperatura bassa, si era formato del ghiaccio.

Ma l’effetto del sole gli ha fatto perdere aderenza, tant’è che un pezzo è finito sul vetro del bus, costringendo l’autista a frenare bruscamente e a fermarsi sulla corsia di emergenza per chiedere aiuto. In un baleno è giunta una pattuglia della Sottosezione di Battifolle che, dopo aver appurato che l’uomo era ancora in grado di guidare e che il parabrezza, pur se crepato, non si stava per sfaldare, ha scortato il bus fino alla più vicina area di servizio. Lì i poliziotti hanno rincuorato gli studenti impauriti per l’accaduto, approfondendo poi gli accertamenti e notando che alcune schegge avevano lambito il volto dell’autista. Ma lui, per fortuna, non si è ferito agli occhi poiché stava guidando con gli occhiali, tant’è che se l’è sentita di proseguire con un altro pullman, giunto poco dopo sul posto, su cui la Polstrada ha fatto trasbordare i ragazzi, per consentire loro di raggiungere in sicurezza Roma.

Gli agenti hanno poi rintracciato il TIR, spiegando al conducente cosa era successo e mettendolo, poi, in contatto con l’autista del bus spagnolo