Giornata mondiale senza tabacco: le iniziative nell’Azienda USL Toscana nord ovest

VERSILIA – In occasione della Giornata mondiale senza tabacco indetta come ogni anno dall’Organizzazione Mondiale della Sanità il 31 maggio, l’Area delle Dipendenze dell’Azienda USL Toscana nord ovest diretta dal dott. Maurizio Varese, in collaborazione con l’equipe dei centri anti fumo dei SerD di Massa e Carrara, Versilia e Valle del Serchio, ha preparato alcune iniziative per sensibilizzare la cittadinanza sul tabagismo e i suoi effetti collaterali.

 Smettere di fumare è un grosso passo verso la longevità. Chi non fuma riduce fortemente l’incidenza non solo del cancro al polmone ma anche quella di cancro alla bocca e alla vescica.

Responsabilizzare ed educare a questo fattore di rischio è in linea con quanto riportato nel nuovo codice europeo contro il cancro che al primo punto recita: “Non fumare; se fumi smetti. Se non riesci a smettere, non fumare in presenza di non fumatori”.

Gli operatori dei centri anti fumo composti da: medico, psicologo e operatore saranno presenti
dalle ore 9 alle ore 13:

– nella hall dell’Ospedale Apuane a Massa;

– nella sala d’ingresso della Stabilimento Ospedaliero di Barga;

– nella hall dell’Ospedale Versilia a Lido di Camaiore.

per le seguenti attività:

– misurazione monossido di carbonio nell’aria espirata

– counseling motivazionale breve e materiale informativo relativo ai danni causati dal fumo

– informazioni relativi ai Servizi offerti dall’Azienda per la dissassuefazione.

All’Elba, infine, gli operatori del centro anti fumo del SerD incontreranno gli studenti presso la scuola secondaria di primo grado di Portoferraio.

Per info: te. 0585-655293 mail: maurizio.varese@uslnordovest.toscana.it

 

Lascia un commento