Giovannetti: “Un milione di euro per le asfaltature a Pietrasanta”

PIETRASANTA – Un milione di euro per finanziare il piano straordinario di asfaltature e di miglioramento della viabilità cittadina. Già previsto a Pietrasanta con uno stanziamento di circa un milione di euro, inserito nel piano triennale degli interventi (2017-2019) dall’amministrazione Mallegni per Alberto Giovannetti, candidato sindaco di Pietrasanta, la sicurezza stradale rappresenta un punto centrale del suo futuro programma di mandato.“Abbiamo lasciato in bilancio le risorse necessarie per continuare e completare il percorso di miglioramento del manto stradale che abbiamo iniziato con la giunta uscente; – spiega Giovannetti – le nostre strade, e di questo tutti ne siamo consapevoli, hanno bisogno di una manutenzione straordinaria che consiste nel posizionamento di nuovo manto stradale e nella piallatura, la dove la presenza di radici renda la percorrenza insidiosa. Vogliamo finire quello che abbiamo iniziato e che è già in programma”.   Tra gli interventi già eseguiti il nuovo asfalto lungo il viale Roma nel tratto compreso tra la piazza di Fiumetto ed il con ne di Forte dei Marmi (circa 930 metri di lunghezza), nel tratto di fronte a Piazza Versilia con la ‘piallatura’ del tratto di strada, lato mare, dove le radici degli alberi avevano creato avvallamenti molto pericolosi, in via Sipe (200 metri), nel tratto di congiunzione tra via Crocialetto e via Giuseppe Mazzini e piazza Statuto all’ingresso della zona a traffico limitato del centro storico. Nuovo asfalto è stato posizionato anche in Via Giuseppe Verdi a Tonfano, nel tratto compreso tra via Ugo Foscolo e Via Giovanni Pascoli, in via del Castagno nel tratto compreso tra Vai Traversagna e Via Santini. Secondo Giovannetti buche, avvallamenti, crepe rappresentano una priorità: “abbiamo visto tutti quello che è successo a Roma ed in altre città dove per anni non è stato fatto niente. – spiega ancora – Noi vogliamo evitarlo intervenendo con interventi su tutto il territorio ed in particolari nelle frazioni. Penso a Strettoia e Macelli-Africa dove le richieste dei cittadini sono molteplici. Interventi sono già stati eseguiti per il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale visto che chi c’era prima di noi manco se ne accorgeva: proseguiremo anche con questi interventi che rappresentano anche un elemento di decoro molto importante. La nostra sarà la politica anche delle piccole cose”.