Ultime News

Giovedi Grasso a Viareggio e il Carnevale che non c’è: su 5 corsi, 4 in Quaresima

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Giovedi grasso a Viareggio, e il Carnevale che non c’è. O meglio, che deve ancora iniziare. Passeggiata deserta, nessuna mascherina. A parte le feste private, e i bambini sotto Torre Matilde. Da Venezia, al resto dell’Italia, gli eventi odierni sono stati tanti. Per la gioia dei piccoli e di chi ama i coriandoli. Qui, invece, l’inaugurazione del Carnevale sarà sabato 6 febbraio, in piazza Mazzini, con spettacolo e alzabandiera, e si parte ufficialmente domenica 7 febbraio, con il primo dei corsi, ossia a due giorni dalla fine del Carnevale canonico e si proseguirà per altri quattro, il 14, 21, 28 febbraio e 5 marzo, “profanamente” tutti in Quaresima. Una scelta, questa – disse il commissario Stefano Pozzoli lo scorso anno in occasione della presentazione del Carnevale 2016 – dovuta al fatto che quando un Carnevale è troppo vicino al Natale o all’Epifania, la gente pensa sempre al panettone, e dettata dal meteo che negli anni precedenti, ha avuto il ruolo di “castigatore” impedendo, per colpa della neve e del ghiaccio, ai turisti di partire per venire a Viareggio. Peccato che però le previsioni per domenica 7 febbraio diano acqua a catinelle, mentre oggi c’era sole e cielo terso. “Il giovedi grasso mi piacerebbe fare in Cittadella la presentazione dei giganti di carta pesta – aggiunse Pozzoli. Ma così non è stato.

 

 

No comments