Giro di spaccio a Pontedera: tre arresti

PONTEDERA – I Carabinieri di Pontedera hanno bloccato ieri sera, 11 febbraio, un giro di droga con l’arresto di tre persone, al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio condotto insieme alla Compagnia Intervento Operativo del Battaglione ‘Toscana’ ed il Nucleo Cinofili di San Rossore.

Tutto è partito da un primo arresto, scattato ai danni di un cittadino marocchino di 21 anni, al termine di una fase di osservazione. Il giovane infatti è stato visto mentre cedeva una dose di cocaina a due giovani del posto, poi segnalati alla Prefettura quali assuntori. Poco prima di essere bloccato, il 21enne ha provato a liberarsi di altro stupefacente che aveva con sé, gettandolo a terra. La droga è però stata recuperata, per complessivi 4 grammi. Addosso aveva anche 185 euro, ritenuti provento di spaccio.

L’accertamento si è così allargato al domicilio dell’arrestato. I militari hanno qua sorpreso ed arrestato altri due connazionali, di 27 e 28 anni, in possesso di materiale per il confezionamento, per la pesatura ed il taglio dello stupefacente.

I tre quindi, risultati irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora, dopo le varie formalità, sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.