Guerra dello spaghetto a Lido? Confersercenti: “C’è un accordo sindacale”

0

LIDO DI CAMAIORE – “E’ sbagliato affermare in piena stagione che a Lido di Camaiore siamo allo scontro tra ristoratori e balneari perché è tuttora in vigore un accordo sindacale sottoscritto tra le associazioni di categoria rappresentative dei pubblici esercizi e i gestori degli stabilimenti balneari, che ha tutto sommato individuato un punto di equilibrio”. La Presidente di Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli stempera i toni ed esprime la posizione della Confesercenti sulla millantata ripresa delle ostilità nella “guerra dello spaghetto”. Prosegue Giampaoli “Se esiste un accordo sindacale è sicuramente importante che, con senso di responsabilità, questo venga rispettato. Ma non generalizziamo possibili casi individuali”. In proposito interviene Bonuccelli Gabriele, titolare del celebre Ristorante La Pergola in Via del Fortino, esponente del Direttivo locale di Confesercenti, all’epoca delegato firmatario di Confesercenti Versilia per l’accordo sindacale, che dichiara “L’intesa stipulata per la regolamentazione delle sagre e dell’esercizio dell’attività accessoria di ristorazione da parte degli stabilimenti balneari, ha dato buoni frutti in questo primo periodo di sperimentazione.” Prosegue Bonuccelli “Ci sembra che qualcuno abbia voluto avviare una polemica pretestuosa, atta a sollevare un polverone ed aprire un contenzioso inutile. E’ ovvio che se ci fossero singole situazioni palesemente in contrasto con l’accordo sindacale sottoscritto, su quelle si deve intervenire richiamando il rispetto di quanto concordato, ma lanciare dichiarazioni che sembrano un guanto di sfida e mettono in discussione l’accordo e gli equilibri raggiunti, sembra alquanto pretestuoso. Mi sento di affermare che quantomeno su Via del Fortino il problema non sussiste”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: