Hockey su pista, presentata l’Asd Rotellistica Camaiore

0

CAMAIORE – È stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa la nuova società sportiva ASD Rotellistica Camaiore. Presenti il Sindaco Alessandro Del Dotto, l’imprenditore Giampiero Pardini titolare del Pardini Sporting Center, la Presidente della società Erminia Qualeatti, madre di Matteo Ricci compianto giocatore del Cgc Viareggio, il Dottor Umberto Chiericoni, Direttore del Centro di Medicina dello Sport Viareggio-Versilia e la squadra al completo agli ordini del tecnico Maurizio Crudeli.

La nuova società giocherà le partite casalinghe sui campi del Pardini Sporting Center di Lido di Camaiore, disputando il campionato di Serie B della Lega Nazionale Hockey. Il torneo vedrà il via il prossimo 12 novembre con il primo match in casa in programma la settimana successiva. L’attività della squadra non si concentrerà però solo sul lato sportivo, che potrà contare su di un articolato settore giovanile, ma anche su quello didattico e sociale. In particolare la dirigenza ha individuato alcuni progetti per il coinvolgimento di bambini e ragazzi con diverse disabilità all’interno degli allenamenti del settore giovanile e dello staff dirigenziale. L’ASD Rotellistica Camaiore ha inoltre avviato un connubio con il Comune di Camaiore per portare all’interno delle scuole del territorio la promozione dell’attività di pattinaggio e successivamente dell’hockey su pista. Stretta anche la partnership con il Centro di Medicina dello Sport Viareggio-Versilia che offrirà un supporto medico – scientifico per lo studio, approccio totalmente inedito, della meccanica dell’atleta nell’hockey su pista.

Al termine della conferenza stampa la Presidente Qualeatti ha consegnato al Sindaco Del Dotto una maglia della squadra personalizzata: “Saluto con favore questo nuova realtà sportiva che arricchisce l’intero panorama versiliese – le parole del primo cittadino – La società ha sposato un approccio condiviso dall’Amministrazione, presentando una serie di al mondo del sociale e della scuola. Un modello che a Camaiore risulta vincente e che permette di intercettare quelle forze che sono indispensabili per il futuro di una società sportiva. Ringrazio di cuore anche Giampiero Pardini per il suo contributo fondamentale per lo sviluppo di un’area che ha una vocazione ben precisa: il Magazzeno è una zona baricentrica rispetto all’intera Versilia e stiamo lavorando per farlo diventare un polo per le attività sportive”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: