I reali vicini alla comunità, il Granduca Sigismondo e i figli piantano due lecci nel Parco della Versiliana

0

MARINA DI PIETRASANTA – Due giovani lecci per manifestare la vicinanza e la speranza di rinascita della pineta della Versiliana. E’ un vincolo di sangue quello che lega Sigismondo d’Asburgo Lorena di Toscana, Arciduca d’Austria, Principe Reale d’Ungheria e di Boemia e Granduca titolare di Toscana alla Versilia ed in particolare alla pineta della Versiliana. Erano stati i suoi avi, tanto tempo fa, a piantare i primi alberi che sarebbero poi andati a costituire il “muro” naturale tra la spiaggia e l’entroterra che il fortunale del 5 marzo ha abbattuto senza pietà. Oggi, la porzione del parco che corre lungo il Viale Apua, offre una desolante e dolorosa immagine del verde polmone di Marina che non ha lasciato insensibile Sigsmond d’Asburgo Lorena di Toscana e la sua famiglia che hanno deciso, dopo l’iniziativa dello scorso marzo a Forte dei Marmi, di dimostrare la loro vicinanza alla comunità di Pietrasanta donando due lecci e un contributo economico per il ripristino dell’area. In visita in Versilia sabato 11 luglio è stato personalmente sua altezza, insieme ai suoi figli, a scavare le buche e piantare i due lecci che andranno a costituire il nuovo nucleo di alberi del parco. “Le piante sono la storia di un territorio. E quelle che la tempesta ha spezzato sono molto vecchie. Ho vissuto il dolore di perdere un bosco in seguito ad un evento molto simile: so, conosco quella la sofferenza”. Con la piantumazione dei due lecci la Sua Altezza e la sua famiglia hanno voluto dimostrare la vicinanza alla comunità locale: “sono innamorato di questo territorio. Io e la mia famiglia continueremo, così come fatto sino ad oggi, ad esservi vicino”.

Alla piantumazione ha partecipato l’Assessore all’Ambiente, Simone Tartarini, il Capo di Gabinetto, Adamo Bernardi e Pietro Bacci, Funzionario dell’Ufficio Ambiente: “un bel gesto di vicinanza; – ha commentato Tartarini – ringrazio a nome dell’amministrazione comunale Sua Altezza e la sua famiglia”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: