Il bluesman Guitar Crusher incanta Seravezza

0

SERAVEZZA – Un artista di fama mondiale, una cornice incantevole, uno scopo benefico. Basterebbero questi tre input per riassumere il Seravezza Blues Festival, uno dei principali appuntamenti con la musica live non soltanto in Versilia, ma anche in tutta la Toscana.
L’evento si svolgerà mercoledì 15 alle 21 nel giardino di Palazzo Mediceo a Seravezza. La star della serata sarà Sidney Selby, meglio noto come Guitar Crusher, vera leggenda del blues, che coinvolgerà ed emozionerà il pubblico con il suo repertorio ricco e variegato. “Propongo un genere che permette di descrivere le storie e gli stati d’animo delle persone”, spiega.
Guitar Crusher sarà affiancato dai Magic Bones, band di musicisti toscani (Emiliano Dell’Innocenti alla chitarra, Giovanni Grasso al basso, Matteo Sodini alla batteria e Nicola Venturini all’organo) che lo accompagnano da anni nei concerti italiani ma anche all’estero, come il recente tour in Germania e Spagna. Ad aprire la serata saranno i The Quest?, altro gruppo di spicco nel panorama del blues italiano composta da Francesco Mattei (chitarra), Stefano Castelli (basso) e Michele Leonardi (batteria), seguiti dai Q-Proj, raffinatissimo quartetto che fa dell’improvvisazione vocale e sonora il motivo del suo successo. E’ formato da Vincenzo Bramanti (chitarrista), Andrea Cozzani al basso, Dario Carli alla batteria e Greta Ciurlante alla voce. «Sono orgoglioso di poter suonare in un festival che è solo al primo anno ma che crescerà rapidamente in futuro», confessa “Vince” Bramanti.
«Vogliamo fare di Seravezza un luogo dedicato al blues, una cornice in cui questo genere musicale possa trovare la sua naturale dimora», dichiara il sindaco Ettore Neri.
Gli fa eco il presidente della Bcc Versilia Lunigiana e Garfagnana, Enzo Stamati: «L’occasione creata dal Festival di Seravezza dimostra una volta di più la vicinanza della nostra banca al territorio di riferimento, che non fa mai mancare il proprio sostegno, soprattutto quando è finalizzato all’acquisizione di strumenti di pubblica utilità».

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: