Il Festival Pucciniano a Volegno di Stazzema per l’omaggio al “Solstizio d’Estate”

STAZZEMA – Il Festival Pucciniano a Volegno di Stazzema  per l’omaggio al “Solstizio d’Estate”. E’ ormai un sodalizio consolidato quello tra la Fondazione Festival Pucciniano ed il Festival di teatro, spettacoli, musica e intrattenimento promosso dall’Associazione I Raggi di Belen e dal Parco Regionale delle Alpi Apuane arrivato alla diciottesima edizione che si rinnova anche quest’anno con un appuntamento imperdibile per gli amanti della lirica pucciniana: il concerto ad ingresso libero in Piazza della Chiesa in agenda giovedì 18 giugno (ore 21.15) nella frazione del Comune di Stazzema. Il Festival celebra, in questa speciale edizione (18-28 giugno) i trent’anni del Parco delle Apuane, istituito nel 1985 (guarda il programma completo su www.iraggidibelen.it).
Protagoniste della serata, le tre giovani cantanti dell’Accademia – Sandra Mellace, Daniela Cappiello e Anna Russo, accompagnate al piano da Maria Lyasheva ed alcune tra le più belle arie di Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Georges Bizet e Francesco Cilea. In programma Quando m’en vo da La Bohème, Chi il bel sogno di Doretta da La Rondine, O mio babbino caro dal Gianni Schicchi, “Stride la vampa” da Il trovatore di Verdi, Habanera dalla Carmen di Bizet, Acerba voluttà dall’Adriana Lecouvreur di Cilea, In quelle Trine morbide da Manon Lescaut, Vissi d’arte dalla Tosca, Tu che di gel sei cinta dalla Turandot e l’intermezzo di Madama Butterfly.

In questo connubio tra natura e musica, lo spirito della serata è connotato dalla voglia di valorizzare e difendere le bellezze del comprensorio apuano che nei giorni del Solstizio diventa attore di un evento unico, il passaggio del sole dal grande arco naturale del Monte Forato. In occasione di questo appuntamento il borgo si anima diventando un teatro naturale.

Info sul programma su www.puccinifestival.it e www.iraggidibelen.it

Lascia un commento