“Il Giorno di Leonardo”, auguri al Genio vinciano

VINCI- Domani, domenica 28 aprile la grande festa dedicata a Leonardo con circa 50 eventi gratuiti per tutti i gusti, dalla mattina fino a sera. Quest’anno Il Giorno di Leonardo assume un significato particolare, dopo la visita del Presidente della Repubblica a Vinci nel giorno della nascita di Leonardo, e nell’anno in cui tutto il mondo celebra i 500 anni dalla sua scomparsa e dal suo ultimo volo. Per questo motivo ci saranno50 eventi, tutti gratuiti, tra Arte, Natura e creatività disseminati nel paese.

L’intera città di Vinci si riunirà in festa per omaggiare uno dei più grandi personaggi della nostra storia. Dalle 10 alle 19,30, dalla Piazza delle Libertà, alle Piazze del Centro storico, e poi , lungo la strada verde, fino alla Casa Natale di Anchiano, vi sarà un arcobaleno di eventi tutti dedicati alle infinite sfumature del Genio universale: performance teatrali, visite guidate, installazioni artistiche, murales, “marchingegni volanti”, laboratori creativi, tutti dedicati a Leonardo.

L’evento è Patrocinato inoltre della Regione Toscana, e vanta la collaborazione della Biblioteca Leonardiana e del Museo Leonardiano. E per la prima volta anche un comune della Città metropolitana ha dato il suo appoggio, Sesto Fiorentino, che per l’occasione, farà venire a Vinci La Pina, la biblioteca su tre ruote, tutta allestita con libri per bambini su Leonardo.

A partire dal 1959, Proloco e Comune di Vinci decisero di celebrare “Il Giorno di Leonardo” una giornata di festeggiamenti per il Vinciano, con veicoli aerei, il lancio di una corona d’alloro sulla casa Natale e l’imbandierata del paese con i colori rosso gialli e manifestazioni nel paese. Negli anni seguenti questa tradizione si è persa ma nel 2017, grazie all’impulso della Proloco che ha saputo riunire Associazioni, Istituzioni attività di Vinci e non solo, “Il Giorno di Leonardo” è tornato a Vinci, ed è diventata una festa che si reinventa di anno in anno, in un crescendo di eventi e coniugandotradizione, innovazione e creatività sotto il segno di Leonardo, anche grazie a Sostenitori di anno in anno sempre più prestigiosi.

Come da tradizione, nella città imbandierata, ci sarà il tradizionale lancio della corona dal cielo sulla casa Natale di Anchiano, il volo di “marchingegni volanti”, il suono della Banda di Vinci e in Piazza della Libertà la torta di compleanno (realizzata dalle pasticcerie di Vinci) offerta a tutti i partecipanti , a chiusura della festa e del corteo, che quest’anno omaggerà il Genio, in maniera “poliedrica”, in un vero e proprio viaggio nel tempo.

Inoltre, un concorso fotografico a premi (per iscriversi www.fotoclubvinci.it), l’angolo degli “amici Francesi”, specialisti della pittura e del disegno di Leonardo, interpretazioni degli studi di Leonardo con materiali riciclati, installazioni legate al mondo del design, il ponte salvatico del Museo Ideale Leonardo da Vinci che verrà montato e smontato lungo la Strada Verde, ma anche balli rinascimentali e performance in costume.

Grande spazio è dedicato ai più piccoli, con laboratori creativi, spettacoli, palloncini di compleanno e la biblioteca viaggiante in Piazza della libertà.

Non mancherà un punto di ristoro per il corpo e per l’anima, ad Acquaria, dove per pranzo, si potrà godere di uno dei panorami più suggestivi su Vinci.

Quindi un grande festival dedicato a Leonardo e per Leonardo, totalmente gratuito e per tutti, che in un giorno mette al centro il più grande Vinciano nella sua terra natale. 

Nel frattempo, sui social e sulla pagina Facebook “Il Giorno di Leonardo”, continuano ad arrivare come ogni anno i video messaggi di auguri a Leonardo da ogni parte del mondo, da personaggi famosi e amici del Genio Universale (#augurileonardo).