Il responso dell’autopsia: Sofia è morta per ipotermia. Il pm apre un fascicolo di indagine

0

FIRENZE – Morta per ipotermia. E’ questo l’esito dell’autopsia, disposta dal Pubblico Ministero Andrea Cusani che ha aperto un fascicolo contro ignoti ed eseguita oggi sul corpicino della piccola Sofia. La bambina che era con la nonna 63enne, era finita in un canalone nei boschi sopra Reggello sabato scorso nel tardo pomeriggio per essere ritrovata, in gravissime condizioni, la mattina seguente e la sua morte risale alle 22 di martedi, quando i medici del Meyer le hanno staccato il respiratore. Tutta la notte al freddo è stata fatale, per i suoi organi, ancora molto fragili. La nonna, ancora ricoverta a Careggi non ha ancora fornito ai Carabinieri una ricostruzione esatta di quanto accaduto.

No comments