Il Tuffo di Befana dell’AVIS unisce pisani e livornesi

In centinaia da tutta la toscana pronti a tuffarsi in mare per l’undicesima edizione del Tuffo di Befana organizzato all’AVIS.  Numerosi i temerari che ieri mattina che dalla piazza Gorgona a Marina, hanno deciso di sfidare le acque gelide del mare. L’iniziativa è infatti promossa da Avis Pisa e Amici del Mare di Livorno, una giornata volta a sensibilizzare la solidarietà e la donazione del sangue. 

Una giornata di solidarietà senza confini, dove le sfide si vincono tutti assieme. L’iniziativa è svolta anche in collaborazione con Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza Litorale Pisano, Agbalt, Admo, Vigili del Fuoco, Coordinamento Etico dei Caregivers, Avis Toscana e QuasiRadio.it. E ha ricevuto il contributo di Avr, Centro Commerciale Naturale di Marina di Pisa, Confesercenti Toscana Nord, Ipa e Nocita Caffè

La Befana di Avis Pisa ha portato calze a tutti i bambini, poi la sfida dell’entrata in acqua, vinta anche grazie alla spinta collettiva e alla tradizionale rivalità tra pisani e livornesi, così come fra i tanti campanili toscani.

livornopisa