Il vicino dà l’allarme al 113, in manette due topi d’appartamento

0

FIRENZE – Ieri sera la polizia ha arrestato due cittadini albanesi di 23 e 25 fermati dopo che avevano tentato un colpo in un appartamento in via Giusti D’Andrea.

A dare l’allarme al 113 è stato un vicino di casa che affacciato alla finestra della sua abitazione si è insospettito quando ha visto un uomo scavalcare il cancello del giardino condominale mentre un complice faceva da palo in strada.

Le volanti sono subito intervenute e ai malviventi non è rimasto che darsi alla fuga.

Raggiunti e bloccati in via del Ronco Corto i due stranieri non si sono arresi scagliandosi invece violentemente contro gli agenti.

I due poliziotti, entrambi rimasti contusi, hanno avuto la meglio e i due sono finiti in manette con l’accusa di tentata rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Durante un successivo sopralluogo nello stabile dove era stato tentato il furto è stato accertato che i ladri avevano appena fatto in tempo a infrangere il vetro di una finestra di un’abitazione.

Anche in questo, come in altri casi, è stata determinante la tempestiva segnalazione alla polizia da parte di un cittadino.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: