Impianto elettrico in fiamme: bimbo rimasto ustionato alle gambe

L’incendio, scaturito dall’impianto elettrico, è divampato nella notte di oggi, 10 gennaio, in un’abitazione a Bagno a Ripoli. La squadra dei vigili del fuoco è intervenuta sul posto al soccorso degli abitanti e alla messa in sicurezza del territorio adiacente al rogo. Un bimbo di 10 anni è rimasto ferito, altre tre persone, intossicate dal fumo, sono state trasportate in ospedale. Nessuno sarebbe in pericolo di vita.

Il bambino è rimasto ustionato alle gambe. Sul posto, insieme ai pompieri che hanno lavorato per oltre due ore, il personale del 118. Il rogo sarebbe partito dall’impianto elettrico.