Imposimato a Camaiore, il ricordo del Movimento 5 Stelle

CAMAIORE – Il Movimento Cinque Stelle di Camaiore ricorda la visita in paese del giudice Ferdinando Imposimato ed esprime cordoglio per la sua scomparsa. “Fu alle ultime elezioni amministrative. Il giudice Ferdinando Imposimato arrivò col solito trolley rosso e la sua cortesia di gentiluomo d’altri tempi – ricorda M5S di Camaiore -. La piazza era semideserta, malgrado avessimo fatto l’impossibile per pubblicizzare l’incontro. Ma lui non se ne adombrò. Probabilmente era abituato a trovare piazze gremite all’inverosimile o, all’opposto, occupate solo da pochi simpatizzanti e curiosi. Capita, a un movimento di cittadini che può contare soltanto sulla buona volontà dei suoi attivisti. Sul palco, insieme a Imposimato, c’erano anche Gabriele Bianchi, Enrico e il giornalista del Fatto Quotidiano Gianluca Ferrara. Quando il giudice emerito prese la parola ascoltammo la più importante lezione di democrazia che si sia mai tenuta a Camaiore. Sapeva essere chiaro e diretto. Anche se aveva frequentato per decenni le aule dei tribunali, conservava la capacità di spiegare i fatti in un modo semplice, senza usare i paroloni che sono tanto cari a chi ha fatto della politica un mestiere. Noi attivisti e simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle siamo stati fortunati a incontrare un maestro come Imposimato sul nostro cammino. E onoreremo la sua memoria cercando in tutti i modi di realizzare la sua idea di democrazia e di società civile. Faccia buon viaggio, Ferdinando”.

Lascia un commento