In attesa del derby: Caputo è l’uomo del momento in casa Empoli

Derby molto sentito. Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi.” Racconta alla stampa Ciccio Caputo , attaccante della squadra azzurra.  Al suo “primo” vero anno in serie A, “The Gol Machine” ha raggiunto un equilibrio notevole , nonostante i 30 anni già oltrepassati. Dopo quindici presenze stagionali, ha messo a segno ben otto gol, per non parlare delle occasioni non portate alla conclusione. Numeri che, tra gli Italiani, lo paragonano agli stessi Quaglierella e Ciro Immobile. Allargando il raggio d’azione a tutti i calciatori, meglio di Caputo hanno fatto solo Piatek e Cristiano Ronaldo.“Un giocatore da Nazionale” secondo l’allenatore Iachini , contento della sua prestazione sempre in continua crescita partita dopo partita.

Primo pensiero della settimana è l’attesissimo derby metropolitano, il primo di questa stagione. Domenica 16 dicembre alle 15:00 , gli azzurri si scontreranno allo Stadio Artemio Franchi’ di Firenze, contro una Viola non al massimo della sua forma. Ancora una volta le due città, Firenze e Empoli, approfittano dell’evento sportivo per rinsaldare lo spirito di vicinanza. Presenti sugli spalti anche i rappresentanti delle due amministrazioni comunali: un’occasione per tifare  la propria squadra, ma anche per confermare la volontà di lavorare con la massima collaborazione, fianco a fianco.

Le tifoserie cugine sentono molto questa partita , soprattutto in questo momento di grande forma per la squadra empolese. La speranza per la città fiorentina è che i tifosi possano vivere una domenica di sport, con passione, correttezza e rispetto reciproco.