Infortunio in mare per un bimbo di 10 anni

0

ISOLA DI CAPRAIA – Un bambino di dieci anni si è infortunato al piede destro mentre era in mare sull’imbarcazione di famiglia ed è stato trasferito con una motovedetta della Capitaneria di Portoferraio dall’Isola di Capraia all’Elba, per il ricovero presso la locale struttura ospedaliera.
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio, a breve distanza dal porto di Capraia. A seguito dell’accaduto, l’unità da diporto è rientrata rapidamente all’ormeggio, dove ad assisterla ha trovato la Guardia Costiera dell’Isola e la Guardia Medica. Quest’ultima ha visitato il bambino e, al fine di evitare complicazioni, ha ritenuto necessario un trasporto immediato presso l’ospedale più vicino, quello di Portoferraio, senza attendere il traghetto in partenza per Livorno alle ore 12:45 del giorno successivo.
La Prefettura di Livorno ha quindi autorizzato la partenza di una motovedetta dall’Isola d’Elba. Il mezzo nautico Guardia Costiera ha impiegato poco più di due ore per prelevare il bambino con la madre e fare rientro a Portoferraio, percorrendo circa 50 miglia nautiche e consegnando il piccolo al personale del 118 presente in banchina con un’ambulanza, per il trasferimento in ospedale.
Un episodio che mette in luce il buon livello dell’assistenza sanitaria presso l’Arcipelago Toscano.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: