Inquinamento: spazzatura nel Versilia

PIETRASANTA – Liberato dai rifiuti un tratto del letto del fiume Versilia. Comune di Pietrasanta e volontari dell’associazione Salvamento Versilia e della Misericordia di Marina di Pietrasanta al lavoro per sgombrare il corso d’acqua da sacchetti di rifiuti gettati da qualche cittadino maleducato ed irrispettoso della collettività e dell’ambiente. A coordinare le operazioni è stato Giacomo Vannucci, consigliere comunale, che ha raccolto le segnalazioni dei cittadini della zona. Nel letto del fiume i volontari hanno trovato di tutto: dalla “spazzatura” domestica a ben altri rifiuti come plastica, carte e cartacce, coperture in alluminio e abbigliamento. I volontari, coordinati da Emanuele Campuccio della Misericordia di Marina di Pietrasanta e Antonio Colonna del Salvamento Versilia si sono calati nel letto del fiume in completa sicurezza, hanno recuperato i rifiuti e li hanno caricati sui mezzi per poi conferirli in discarica. Non sarà l’unica occasione di collaborazione con le associazioni di volontariato per far fronte all’emergenza inquinamento e maleducazione. La volontà dell’amministrazione è quella di collaborare e stringere sinergie con le associazioni di volontariato del territorio attive anche nel campo della tutela del territorio e con i cittadini che già in passato si erano impegnati in azioni di pulizia spontanea. “Il senso civico – spiega Vannucci – è la partecipazione attiva e il senso di responsabilità che ogni cittadino dovrebbe adottare come fondamento nel vivere bene insieme. Purtroppo, dopo varie segnalazioni, abbiamo costatato che c’è chi ha perso di vista questo aspetto. Cogliamo l’occasione per ringraziare chi ha investito del tempo per aiutare la comunità, ma voglio anche ricordare che ora più che mai, in un momento come questo in cui si parla di poco rispetto per l’ambiente, la nostra piccola comunità deve fare certamente la sua parte. L’amministrazione ha dato un primo forte segnale, ora abbiamo bisogno della collaborazione da parte di tutti”.

Lascia un commento